Sno quelli messi a disposizione dallo Stato. 210 le domande arrivate. Distribuiti 67.400 euro

Piazza ConsoliDeruta 15 aprile 2020 – Si è conclusa l’istruttoria delle domande per l’assegnazione dei buoni spesa che saranno messi a disposizione della cittadinanza grazie ai fondi stanziati con OCDPC n. 658 del 29 marzo 2020. Sono state presentate 210 domande da parte di nuclei familiari residenti nel Comune di Deruta, per una platea di 580 cittadini (pari al 6 %) della popolazione. Sono stati assegnati buoni spesa per complessivi € 67.400,00 che sono stati consegnati direttamente all’indirizzo di residenza e/o domicilio dichiarato dalla Protezione Civile. Ai fini statistici si rileva che: il 26% nucleo con 1 persona, il 16,5% nucleo con 2 persone, il 28,5% nucleo con 3 persone, il 19,5% nucleo con 4 persone e il 9,5 % nucleo con 5 o più persone. Le domande presentate dopo l’8 aprile 2020 ore 13.00, e che stanno ancora arrivando, saranno valutate con successiva istruttoria e, previa relazione dei servizi sociali. Si procederà all’assegnazione di ulteriori buoni spesa fino a concorrenza delle risorse disponibili. Gli esercizi commerciali del territorio che hanno dato la disponibilità al ritiro dei buoni spesa sono 6 e l’elenco è pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Deruta. Da segnalare, che gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa si sono impegnati ad applicare uno sconto, che è del 10% per alcuni esercizi e del 15% per altri, sul valore del buono, applicandolo indistintamente su tutti i generi alimentari e/o di prima necessità. Questo elemento rende ancora più efficace la misura di sostegno alle famiglie perché consente di incrementare il potere d’acquisto del buono spesa. Nei prossimi giorni si procederà a controlli a campione sulle autocertificazioni rese ai sensi del DPR 445/2000. (125)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini