1Assisi, 20 aprile 2020 – Sono stati consegnati altri 60 buoni spesa a sostegno delle famiglie in difficoltà economica per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità da utilizzare presso i locali commerciali del territorio comunale che hanno aderito al progetto. Le attività dove è possibile spendere i buoni spesa sono complessivamente 28, di cui 13 a Santa Maria degli Angeli, 7 ad Assisi, 3 a Rivotorto, 2 a Palazzo e Viole, 1 a Petrignano. In totale dagli inizi del mese, da quando è stato pubblicato l’avviso pubblico, sono stati consegnati 400 ticket. Il valore complessivo dei buoni spesa è rapportato al numero delle persone componenti il nucleo familiare anagrafico, da un minimo di 200 euro a 550 e può essere anche ripartito in più pezzi. I buoni spesa consentono al beneficiario di acquistare prodotti alimentari e beni di prima necessità (per l’igiene personale e dell’abitazione) con esclusione di alcolici, e potranno essere utilizzati fino al 31 luglio e in uno o più punti vendita aderenti all’iniziativa.

L’Ufficio Servizi Sociali comunica che da domani 21 aprile è sospeso l’invio delle domande tenuto conto dell’entità di risorse assegnate al Comune di Assisi per fronteggiare le situazioni di disagio economico dei nuclei familiari.

Ovviamente il personale dell’Ufficio continuerà a esaminare le richieste secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande e fino al completo esaurimento del budget assegnato (182 mila euro). (161)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini