L'assessore Guerrieri: “Tamponi e disinfestazione, attenzione alle truffe”

1San Giustino 22 aprile 2020 – Prosegue l’attività della Polizia Locale del Comune di San Giustino, guidata dal comandante Nicola D’Avenia, rispetto all’emergenza CoVid19. A fare il punto sulla situazione dell’operato è l’assessore del Comune di San Giustino, Andrea Guerrieri. “Stiamo lavorando per continuare ad effettuare controlli e soprattutto informazione – dichiara –  La cittadinanza nel complesso, nonostante alcune sanzioni, sta rispondendo al meglio e la voglio ringraziare per l’impegno che sta mettendo nell’adeguare i propri comportamenti all’emergenza. Questo dimostra grande senso di responsabilità e di rispetto della propria comunità”. Nell’ultimo periodo sono state controllate più di 300 persone e attenzionati 36 esercizi commerciali; 15 le sanzioni comminate connesse ai decreti in materia. Sono invece 3 le sanzioni per violazioni al codice della strada tra cui un veicolo sequestrato e una patente ritirata.

“Continuiamo a mantenere alta l’attenzione – prosegue Guerrieri -. La strada intrapresa è quella giusta. Anche la Polizia Locale, che in questo periodo ha necessariamente dovuto riorganizzare le proprie attività, dovrà continuare soprattutto a svolgere un ruolo di supporto alle persone più fragili”.

“Per questo – conclude Guerrieri – in vista di una ‘fase 2’ e in sinergia con il comando di Polizia abbiamo avviamo una campagna d’informazione con il gruppo volontari della Protezione Civile per sensibilizzare e prevenire il rischio di truffe connesse all’emergenza, legate in particolar modo a tamponi e disinfestazione”.

Per qualsiasi dubbio o richiesta d’informazione contattare lo 075/8619042 negli orari di apertura ufficio.

  (65)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini