ERBA, POTATURE E ALLUMINIO: VIA ALLE PRENOTAZIONI, IL RITIRO DA MARTEDI’

1Assisi, 26 aprile 2020 – L’amministrazione comunale ha incaricato Ecocave, la società che gestisce la raccolta di rifiuti, di procedere con un’operazione straordinaria porta a porta, su richiesta, per lo smaltimento degli sfalci e delle potature domestiche e per il recupero di alluminio. In questo periodo di emergenza coronavirus e di isolamento forzatola Stazione Ecologica di Assisi, dove questi rifiuti potevano essere portati dai cittadini assisani per essere differenziati e smaltiti, è stata chiusa dal gestore Gest. Nell’impossibilità quindi per i cittadini di usufruirne, il Comune di Assisi vuole comunque garantire, nel rispetto della raccolta differenziata, lo smaltimento delle potature e degli sfalci derivanti dai lavori eseguiti nel proprio giardino o nel proprio orto e il recupero dell’alluminio e della banda stagnata e lo fa attraverso un apposito servizio porta a porta dedicato. Questo servizio sarà utile anche per “decongestionare” la Stazione Ecologica una volta che, alla luce delle normative nazionali, la stessa potrà essere riaperta al conferimento da parte dei cittadini.

2La prenotazione per usufruire del servizio totalmente gratuito di raccolta degli sfalci e delle potature può essere effettuata mediante email all’indirizzo ecocentro.assisi@libero.it oppure con chiamata telefonica al numero verde 800 010 683 dalle 10 alle 12 (entro il 28 aprile). Il ritiro verrà effettuato dal 28 al 30 aprile e il 4 maggio come da specifiche nella locandina allegata. Per quanto riguarda l’alluminio e la banda stagnata (barattolame) la raccolta avverrà per zone secondo le indicazioni e le regole tecniche fornite da Ecocave e secondo giorni e orari prestabiliti che si possono consultare sempre nella locandina allegata. Da domani le informazioni verranno diffuse anche attraverso manifesti presso gli esercizi commerciali. (132)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini