Molto del materiale didattico prodotto dagli educatori è già online sul canale Youtube del Coordinamento pedagogico di rete della Zona sociale n. 4. Tra i soggetti che realizzano contenuti multimediali anche il Teatro laboratorio Isola di Confine nell’ambito del progetto “So-stare nell’infanzia”

1Marsciano, 27 aprile 2020 – Si stanno moltiplicando le attività didattiche a distanza che si rivolgono ai bambini più piccoli che frequentano nidi e asili d’infanzia. Si tratta di contenuti multimediali predisposti dagli stessi educatori delle scuole o da altri soggetti che seguono e realizzano particolari progetti didattici, e che sono realizzati per essere fruiti a distanza sia dai bambini che dalle loro famiglie. “Una grande quantità di contenuti – spiega Dora Giannoni, assessore alle politiche scolastiche del Comune di Marsciano – che permette ai servizi educativi per l’infanzia di mantenere un legame con i bambini e garantire, per quanto possibile, una continuità didattica anche con le scuole chiuse e l’inevitabile distanziamento sociale. È una situazione emergenziale alla quale, tuttavia, stiamo facendo fronte grazie al lavoro di tanti educatori che si stanno rimettendo in gioco con nuove modalità di insegnamento e interazione con i bambini”.

Una parte dei nuovi contenuti didattici realizzati è già da qualche giorno disponibile online sul canale YouTube “Coordinamento pedagogico di rete Zona sociale 4”. Contenuti che in questo modo gli operatori che gestiscono le attività educative mettono a disposizione non solo dei propri utenti che frequentano nidi e scuole d’infanzia ma di tutti i bambini del territorio e delle loro famiglie che in questo modo potranno avvalersi di una ulteriore risorsa educativa.

Tra i soggetti che partecipano alla produzione di contenuti per essere fruiti online c’è anche il Teatro Laboratorio Isola di Confine, diretto da Valerio Apice e Giulia Castellani, nell’ambito del progetto “So-stare nell’infanzia” realizzato in collaborazione con Coordinamento pedagogico della Zona Sociale n. 4 e il Comune di Marsciano e il cui obiettivo è quello di creare nuove forme di socializzazione per i bambini più piccoli e le loro famiglie, attraverso l’incontro con i linguaggi del teatro e delle arti performative. Tra i contenuti prodotti ci sono narrazioni video che vengono pubblicate nell’ambito della programmazione della web tv Vivere Marsciano Live e che saranno successivamente rese disponibili anche sul canale YouTube del Coordinamento.

  (107)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini