Il giovane, caduto con lo skateboard, è positivo al Covid-19. Sebbene asintomatico, è stato operato dall'equipe di chirurgia maxillo-facciale diretta dal dott. Fabrizio Spallaccia

OSPEDALE A2Terni, 29 aprile 2020 – Il 28 aprile un ragazzo di 19 anni, caduto mentre giocava con lo skateboard, è stato trasferito dall’ospedale di Foligno all’ospedale di Terni per una frattura mandibolare che necessitava di un intervento di chirurgia maxillo-facciale. Nell’ambito delle attuali procedure di sicurezza, il trasferimento a Terni è stato effettuato nella massima sicurezza e solo dopo aver ricevuto l’esito del tampone, che ha evidenziato che il giovane è positivo al Covid-19 (in famiglia aveva avuto un caso di infezione da coronavirus, poi risolto), sebbene asintomatico e non rispondente al quadro clinico Covid. Tutte le persone entrate in contatto con il ragazzo, dai sanitari dell’ospedale folignate che lo hanno per primi preso in cura, agli amici e ai familiari sono stati sottoposti ai test.
Una volta giunto all’ospedale di Terni il paziente è stato ricoverato nell’area Covid e la mattina del 29 aprile è stato operato dall’equipe di chirurgia maxillo-facciale diretta dal dott. Fabrizio Spallaccia, nel rispetto di tutte le procedure di protezione e sicurezza previste per il trattamento Covid positivi.
Il giovane attualmente è in buone condizioni e si prevede che possa essere dimesso entro uno-due giorni. (227)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini