La fase di emergenza non ha fermato l’ufficio lavori pubblici e la squadra degli operai comunali che hanno mandato avanti diversi cantieri

1MAGIONE 5 maggio 2020 – La fase di emergenza non ha fermato l’ufficio lavori pubblici del comune di Magione cosi come la squadra degli operai comunali che ha continuato, seppur rallentati a causa delle misure restrittive di protezione, a garantire manutenzioni e potature. Nel rispetto delle norme previste dai decreti ministeriali, l’ufficio ha mandato avanti i seguenti cantieri: riqualificazione del centro storico di Antria, riqualificazione impiantistica del palazzetto dello sport, messa in sicurezza dei plessi scolastici di San Feliciano e Soccorso. Per complessivi 400mila euro. Nei prossimi tre mesi partiranno i lavori per la realizzazione della nuova scuola di Caserino, riqualificazione del campo sportivo di Agello, la riqualificazione dei borghi storici di Monte del lago e Montecolognola. Per un investimento complessivo di 2,5 milioni di euro.

I primi di giugno inizieranno i lavori di ampliamento della scuola di Soccorso per ulteriori 200mila euro. Nella seconda metà dell’anno gli sforzi saranno concentrati sui percorsi ciclopedonali da Torricella San Feliciano 910.000, e per la riqualificazione impianti sportivi di Magione (700mila euro).

“I nostri uffici e la nostra squadra di operai non si sono mai fermati – commenta Massimo Ollieri. assessore ai lavori pubblici – sia mandando avanti quei cantieri che in base ai decreti potevano essere aperti, sia proseguendo nella progettazione e nel mandare avanti le pratiche in vista di un ritorno alla normalità”. “Un investimento di oltre 4miioni di euro – prosegue – non rappresentano solo un miglioramento delle strutture, pensiamo ad esempio al Palazzetto dello sport; non è solo offrire luoghi più idonei alle attività dei nostri figli come le scuole o migliorare i nostri centri storici rendendoli più godibili anche creando modalità diverse di visita come la pista ciclopedonale. A tutto questo, di rilevante importanza, si aggiunge un elemento che in questo momento rappresenta un importante valore aggiunto: un aiuto al rilancio dell’economia locale”.

  (126)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini