carabinieriSpoleto, 5 maggio 2020 – Due giovani di origini albanesi di 21 anni, entrambi con precedenti, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Spoleto per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso dell’esecuzione di un servizio di controllo del territorio finalizzato anche ad assicurare il rispetto delle misure di contenimento anti-covid, hanno notato un uomo che, dopo essere uscito dalla propria abitazione, cedeva un frammento di hashish ad una donna ferma in strada. A quel punto è scattata la perquisizione dell’abitazione poi risultata essere in uso ai due indagati che ha consentito di rinvenire ulteriori 28 dosi di cocaina, occultate in un cassetto, e circa 640 euro in contanti. I due sono stati denunciati alla Procura di Spoleto mentre la donna sarà segnalata alla Prefettura di Perugia quale assuntrice di stupefacenti.

  (156)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini