1La pandemia sta manifestando una emergenza nell’emergenza, la violenza contro le donne. Quando il sistema entra in crisi i primi a subire sono sempre le categorie più fragili, più deboli, in quersto caso tu, donna, che in certe circostanze subisci un fardello pesante, insopportabile, che ti schiaccia  dal dolore e ti lascia nel silenzio. Non sei sola, non sentirti sola, non sentirti abbandonata.
ENTRA IN FARMACIA  E CHIEDI LA MASCHERINA 1522
I farmacisti ti inviteranno a spostarti in un altro spazio della farmacia (ufficio, retrobottega, magazzini …) Ti chiederanno se vorrai subito fare una chiamata al numero di emergenza del Punto d’ Ascolto 3276846330 . Se non puoi o non vuoi, ti forniranno il volantino dove trovare altri indirizzi a cui rivolgerti. Non abbandonarti alla disperazione, sappi che c’è sempre una luce alle fine del tunnel, una speranza per ricominciare e credere in te stessa. Non sei tu un problema, lo sono chi non ti rispetta e non ti riconosce. (110)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini