Il comune vuole riqualificare una delle zone principali di accesso alla città di Gualdo Tadino.

1Gualdo Tadino, 8 maggio 2020 – Prosegue speditamente l’iter per la vendita tramite bando del terreno del piazzale della Stazione. Nel corso del Consiglio Comunale di dicembre 2019 l’Amministrazione Comunale ha espresso la volontà di alienare l’area attualmente utilizzata per ospitare gli spettacoli viaggianti. Ciò permetterà la riqualificazione di uno dei principali accessi alla città, attraverso anche la riqualificazione della viabilità, che potrà garantire maggiore sicurezza sia al traffico veicolare che pedonale. Il 6 marzo 2020 l’Ufficio Urbanistica del Comune di Gualdo Tadino ha inoltrato la pratica al Servizio di Valutazioni Ambientali, Sviluppo e Sostenibilità Ambientale della Regione Umbria per la verifica di competenza, ma l’emergenza Covid-19 aveva indotto a prendere tempo, che si è necessariamente dilatato visto le Disposizioni Ministeriali.

Pochi giorni fa, il 30 Aprile 2020, il Dirigente del Servizio Dott. Sandro Costantini, ha inviato al Comune di Gualdo Tadino una comunicazione che il procedimento era stato perfezionato nonostante la difficoltà dell’emergenza sanitaria.

La struttura della Regione Umbria ha dato dimostrazione concreta di efficienza e operatività, che in tempi attuali di emergenza che stiamo vivendo sono essenziali per la ripresa dell’economia di realtà territoriali come la nostra.

“Le aziende che vogliono investire nel nostro Comune – ha sottolineato l’Assessore all’Urbanistica Paola Gramaccia – troveranno sempre portoni spalancati. Giungere a risultati così significativi e complessi in tempi di Covid-19 ci conferma la fattiva collaborazione istituzionale con la Regione Umbria”.

  (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini