Lo priopone nella fase post emergenza sanitaria. C’è tempo fino al 22 maggio per dare il proprio contributo

1Perugia, 8 maggio 2020 – Il Cesvol Umbria sempre più vicino a tutti gli Enti associativi del terzo settore. Per ripartire insieme nella fase post emergenza sanitaria, il Centro servizi volontariato ha pensato di coinvolgere il mondo dell’associazionismo nella compilazione di un questionario, creato appositamente per conoscere le esigenze e i bisogni emersi negli ultimi mesi. In questo periodo di ‘isolamento sociale’ alcune attività di volontariato del territorio hanno dovuto rivoluzionare i propri modi di agire, passando per esempio alla prestazione in smart working, altre sono state costrette a sospendere il proprio aiuto e altre ancora si sono riconvertite in azioni di supporto e di aiuto alla popolazione per l’emergenza coronavirus.
L’invito a riempire il questionario, composto da 14 domande, è rivolto a tutte le Associazioni.

2“Il Cesvol – spiegano dal Centro servizi volontariato – sta definendo una serie di azioni da realizzare in un quadro coerente e sistematico, con l’obiettivo di sostenere gli Enti associativi del terzo settore, accompagnandoli al meglio verso la normalizzazione, che chiaramente non potrà coincidere col semplice ripristino della situazione così come si presentava prima dell’emergenza sanitaria, ma che dovrà prevedibilmente passare anche attraverso un processo di innovazione, riqualificazione e riconversione, non solo formale, della propria identità e del più generale approccio alla mission. Si è convinti, più che mai, che questo processo dovrà essere portato avanti in maniera partecipata, ognuno con le proprie esigenze, caratteristiche e valori. Proprio per questo, le azioni di accompagnamento dovranno essere progettate e programmate intorno a quelle che sono le reali esigenze delle associazioni, che potranno essere di carattere formativo, organizzativo, strumentale o quant’altro”.
Per compilare il questionario c’è tempo fino al 22 maggio, gli interessati possono farlo direttamente al link https://forms.gle/PeCoVJGFdMCRsYiZ6. Mentre per informazioni è possibile rivolgersi al seguente indirizzo email:  regionale@cesvolumbria.org (68)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini