1Foligno, 13 maggio 2020 – Nei giorni scorsi l’Associazione Croce Bianca di Foligno ha ricevuto due corpose donazioni da due aziende del territorio, nello specifico si tratta dell’Azienda Casearia Caponera e della ditta Edile Mancini Walter entrambe con sede nella frazione di Colfiorito.
Grazie anche a questo generoso contributo l’Associazione ha potuto acquistare due automezzi da dedicare al trasporto dei pazienti in terapia emodialitica, i quali, giornalmente, devono recarsi al Presidio Ospedaliero di Foligno per ricevere i necessari trattamenti.

Il Presidente dell’Associazione, Prof. Salvatore Stella, ha così commentato il generoso gesto: “Voglio ringraziare a nome mio, del Consiglio Direttivo dei volontari e dei dipendenti tutti l’Azienda Casearia Caponera e la ditta Edile Mancini Walter per questo incredibile gesto che permetterà ancora una volta ed in maniera più efficace alla Croce bianca di fornire un servizio sempre più qualificato sul territorio, supportando la nostra comunità e, nello specifico, una categoria così bisognosa di attenzioni e cure come quella dei pazienti dializzati. I mezzi acquistati sono due Fiat Doblò provvisti di una pedana per il trasporto di carrozzine che da subito verranno impiegati nel servizio, così da entrare a pieno titolo nel meccanismo del trasporto che Croce Bianca h24 per 365 giorni all’anno garantisce alla popolazione.

Come segno di gratitudine verso le due aziende benefattrici verranno applicati sull’esterno della carrozzeria i loghi aziendali”
Il servizio dialisi, recentemente affidato nuovamente alla Croce Bianca dall’Azienda USL Umbria n°2, rappresenta una colonna portante del trasporto che l’ultracentenario Ente Folignate garantisce da oltre un ventennio ai territori dei Comuni di Foligno, Nocera Umbra, Valtopina, Spello, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Giano dell’Umbria, Montefalco, Trevi e Sellano trovando nella gratitudine e nell’apprezzamento dei pazienti trasportati la migliore spinta propulsiva verso una sempre nuova e crescente ricerca del miglioramento delle condizioni di trasporto.
“Ancora una volta” conclude Stella “l’imprenditoria di Foligno risponde presente verso una realtà antica ma di attuale efficacia come la Croce Bianca, dimostrando che anche in questi difficili tempi di pandemia possiamo guardare al futuro con uno sguardo fiducioso e di speranza poichè questa città dimostra di avere  un’anima solidale forte che contrasta con successo qualsiasi avversità”.
— (101)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini