1Giano dell’Umbria, 15 maggio 2020 – “Sono stati ultimati gli interventi sui lampioni dell’area di Colfumero, a Bastardo, necessari per la presa in carico definitiva degli impianti da parte del Comune – spiega Jacopo Barbarito, assessore ai lavori pubblici e all’urbanistica – In questo modo, finalmente, è stato ultimato uno dei passaggi più attesi da parte dei cittadini della zona, che per anni erano rimasti privi di illuminazione, con evidente danno e rischio per la sicurezza, soprattutto nelle ore notturne. Gli interventi, realizzati da due delle tre imprese private che si erano aggiudicate i lotti, senza alcun coinvolgimento diretto da parte dell’ente, saranno ultimati a breve anche per quel che riguarda la segnaletica orizzontale e altre operazioni accessorie, così da risolvere definitivamente una delle più gravose situazioni che l’amministrazione attuale si è trovata a gestire, con una lottizzazione privata iniziata addirittura nel 1995, dopo anni di attesa, richieste ed esasperazione da parte dei residenti. Continueremo, nei prossimi mesi, sulla strada della risoluzione delle tante criticità ereditate, spesso lasciate colpevolmente al palo”.

“La nostra promessa di risolvere i problemi di Colfumero è stata mantenuta – dichiara il sindaco, Manuel Petruccioli -. In meno di un anno dal nostro insediamento abbiamo trovato il modo di sanare una carenza che si prolungava da anni, senza chiedere un soldo ai cittadini, come invece era stato paventato in passato. Impegno mantenuto anche nelle difficoltà provocate dall’emergenza epidemiologica, che ha necessariamente rallentato la nostra azione”. (147)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini