BacchettaCittà di Castello, 18 maggio 2020 –  Dichiarazione del sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta: “Oggi si registra una nuova persona positiva, una donna di Città di Castello dopo diverse settimane di andamento zero. E oggi parte la cosidetta Fase Due, è assolutamente necessario mantenere il distanziamento sociale e rispettare ogni misura atta a contenere e prevenire la diffusione del contagio. In ogni caso, questa mattina, partecipando alla messa di ringraziamento con sua eccellenza il vescovo, ho visto tanti cittadini con la mascherina, è il segno che i tifernati hanno capito la situazione e collaborano per superare l’Emergenza, sono consapevoli del ruolo decisivo per combattere il virus che solvono i corretti comportamenti personali. Nuove criticità imporrebbero degli stop, durissimi da sopportare anche per l’economia.

Da domani, martedì 19 maggio 2020, il mercato agroalimentare tornerà in piazza, per l’altro bisogna aspettare il via libera. Sabato si svolgerà una messa in suffragio di coloro che sono deceduti a causa o con il Covid 19 a Città di Castello e che non hanno potuto avere un funerale degno. Tra questi anche Claudio Coltellini, un caro amico, scomparso qualche giorno fa. La famiglia ha piacere che sia ricordato e faccio volentieri il suo nome, sottolineando l’attività sociale nel quartiere e il carattere gioviale, aperto. Il Covid ha portato via tante persone non solo in Lombardia anche da noi. Alla famiglia va il mio caro ricordo e le condoglianze della comunità. Vicende come queste lasciano sgomenti e ricordare queste persone è un modo importante per tenerli ancora nei nostri cuori”. (133)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini