I dipendenti del Superconti donano ore di lavoro e il punto vendita ne raddoppia il valore Ieri la consegna delle derrate alimentari al Comune di Spello per la distribuzione alle persone in difficoltà

1Spello, 22 maggio 2020 – I dipendenti del Supermercato Superconti di Spello donano ore di lavoro e il punto vendita raddoppia il valore del contributo in generi alimentarti da destinare a persone in difficoltà. Continuano le manifestazioni di solidarietà della comunità a favore di concittadini che a causa dell’emergenza Coronavirus si trovano in una situazione di necessità economica. I lavoratori hanno deciso di mettere a disposizione il compenso di alcune ore di lavoro per sostenere famiglie fragili e il punto vendita, oltre ad accogliere l’iniziativa, ha deciso di raddoppiarne il valore per l’acquisto di derrate alimentari. La consegna al Comune di Spello è avvenuta ieri pomeriggio alla presenza dell’assessore ai servizi sociali Rosanna Zaroli e del responsabile d’area Gianluca Sabatini, dei rappresentati dei lavoratori e del punto vendita, e dei volontari del gruppo Comunale di Protezione Civile, Cri Comitato di Spello e  Comitato per Acquatino che attraverso il punto di raccolta del Centro Polivalente Ca’ Rapillo, si occuperanno della distribuzione in base alle indicazioni dell’Ufficio Servizi sociali.

“Si tratta di una lodevole iniziativa di beneficenza resa possibile dalla generosità di lavoratori che hanno deciso di sostenere altri lavoratori in temporanea difficoltà  e del punto vendita che ha voluto raddoppiare l’entità della donazione – ha commentato l’assessore Zaroli -. Le derrate alimentari serviranno per integrare il fondo di solidarietà attraverso cui il Comune sta sostenendo persone e nuclei familiari in difficoltà, avvalendosi della collaborazione dei volontari delle associazioni del territorio che ogni giorno non fanno mai mancare il loro prezioso contributo”. L’assessore infine, non ha mancato di sottolineare l’importante ruolo svolto dal punto vendita nel corso dell’emergenza sanitaria e ha ringraziato tutti i dipendenti per la disponibilità e l’attenzione, soprattutto al rispetto delle normative, che hanno permesso ai cittadini di svolgere la spesa in sicurezza. (142)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini