1Foligno, 30 maggio 2020 – E’ stata firmata l’ordinanza che regolerà la Ztl nel centro storico di Foligno fino al prossimo 31 luglio. Dopo la sospensione per l’emergenza Covid-19, dal 3 giugno tornerà a pagamento la sosta nelle aree di parcheggio gestite direttamente dal Comune di Foligno, con la presenza dei parcometri. Inoltre la sosta sarà di nuovo regolamentata da disco orario. Per la Ztl, si ricorda che è stata prorogata la ordinanza numero 80 del 31/03/2020 fino a tutto il 31/07/2020, con i seguenti provvedimenti di viabilità: la soppressione, per lo stesso periodo del senso di marcia previsto nella via Cairoli per i veicoli provenienti da Piazza San Francesco e diretti in via del Cassero; l’obbligo di svolta a destra per i veicoli in uscita da Piazza San Francesco e diretti verso via Cairoli; la conferma della Zona a Traffico Limitato in via Mazzini a partire dall’intersezione con via Cairoli dal 02/06//2020 al 31/07/2020 (salva ulteriore proroga) con orario di transito dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle ore 01 nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi e dalle 14 alle 01 la domenica e nei giorni festivi.

Rimangono in vigore i seguenti orari della ZTL in via Mazzini, nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle ore 19,30; di modificare ulteriormente gli orari di vigenza in tutte le altre vie interessate dalla Zona a Traffico Limitato nel periodo compreso tra il 02/06/2020 al 31/07/2020 (salva ulteriore proroga) come segue: varco ZTL di Via S.Giovanni dell’Acqua all’altezza dell’intersezione con via Isolabella e varco ZTL di via XX Settembre all’altezza dell’intersezione con la Piazza San Giacomo nei giorni di lunedì–martedì–mercoledì-giovedì dalle 19.30 alle ore 24, e nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi con inizio del divieto alle 19,30 e la cessazione del medesimo alle 01 del giorno seguente; la domenica e i giorni festivi inizio del divieto alle 14 e cessazione del medesimo alle 01; varco ZTL di via Garibaldi all’altezza dell’intersezione con piazza Giacomini nei giorni di lunedì–martedì–mercoledì–giovedì dalle 20 alle ore 24, e nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi con inizio del divieto alle 20 e la cessazione del medesimo alle 01 delgiornoseguente; nonché la domenica e i giorni festivi inizio del divieto alle 14 e cessazione del medesimo alle 01. (174)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini