Featured Image

Perugia, la Fondazione Cassa di Risparmio costituisce Fondo “Pinturicchio”

Giampiero Bianconi (2)Perugia, 30maggio 2020 – Da ieri è operativo “Pinturicchio”, il nuovo fondo di investimento dedicato in cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia investirà la maggior parte delle risorse finanziarie.Il Fondo di investimento, che avrà una consistenza iniziale di oltre 300 milioni di euro, ha una struttura multi-comparto e rappresenta una grande innovazione nel panorama della gestione finanziaria: permetterà infatti di rendere più efficiente l’intero processo di investimenti, con significativi guadagni in termini flessibilità contabile, impatto fiscale, governance, gestione del rischio, costi operativi e semplificazione amministrativa.
Attraverso il Fondo, attivato con il supporto della società specializzata Fondaco Lux, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, coadiuvata dall’Advisor finanziario Mercer, potrà effettuare le proprie scelte di investimento in modo efficace … Continua a leggere

Featured Image

Sì alla Marcia Perugia-Assisi

1Perugia, 29 maggio 2020 – Alla vigilia della ricorrenza del 2 giugno, Festa della Repubblica, il Presidente della Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta, lancia un messaggio di fiducia responsabile di fronte ad una pandemia che non è ancora finita e ad una crisi difficile che dobbiamo affrontare. “La Festa della Repubblica ci ricorda che siamo una comunità unita dai valori della solidarietà e del lavoro, della democrazia e della pace. Questi valori sono la nostra bussola che dobbiamo tenere in mano per cercare la via di uscita da questa gravissima crisi. Con comportamenti responsabili, ma anche con un impegno di tutti. Per questo ho accolto con grande favore la decisione del comitato promotore della Marcia della pace Perugia-Assisi … Continua a leggere

Featured Image

PERUGIA, CONFISCATI IMMOBILI PER 400 MILA EURO PER NORMATIVA ANTIMAFIA

1Perugia, 30 maggio 2020 – Operatori della Divisione Anticrimine della Questura ed i militari del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Perugia hanno proceduto al sequestro e contestuale confisca di due appartamenti e due garage, del valore stimato di circa 400 mila euro. Gli immobili, posti in un elegante condominio sulla collina di San Mariano di Corciano, con vista panoramica sui colli perugini, erano nella disponibilità di un cittadino italiano con precedenti di polizia ma intestati alla moglie.
L’operazione è il risultato della collaborazione tra le locali articolazioni della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza deputate all’attività di contrasto alla criminalità organizzata.
Da un lato, infatti, gli agenti della Questura hanno ricomposto minuziosamente il profilo criminale del soggetto, … Continua a leggere

Featured Image

PERUGIA, GAMBIANO RUBA CELLULARE. DENUNCIATO

POLIZIA AUTOPerugia, 30 maggio 2020 – Nella scorsa nottata personale della Squadra Volante della Questura di Perugia è intervenuto nei pressi del Duomo della città per la segnalazione di un reato di furto consumato. In piena notte una ragazza, la quale stava conversando seduta sulle scalette del duomo di Perugia con qualche amico, veniva avvicinata da un cittadino extracomunitario di origini gambiane il quale le chiedeva la cortesia di cedergli per un momento il proprio cellulare al fine di effettuare una telefonata.
La ragazza acconsentiva alla richiesta, per poi rientrare in possesso del proprio cellulare, pochi attimi dopo, riponendolo nella tasca del proprio giacchetto. Nel momento di allontanarsi il cittadino extracomunitario abbracciava la donna salutandola.

La ragazza non trovando più il … Continua a leggere

Featured Image

Perugia, condannato il compagno della ragazza aggredita

1Perugia, 30 maggio 2020 – In questi giorni, i Carabinieri di Perugia, oltre a essere impegnati in prima linea per contenere il contagio da coronavirus svolgendo controlli sulle strade per far osservare le direttive del Governo, proseguono nell’impegno finalizzato al contrasto della criminalità diffusa al fine di accrescere, soprattutto nel delicato periodo di emergenza sanitaria, il senso di sicurezza percepita. I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Perugia, unitamente a quelli della Stazione di Ponte San Giovanni, durante un servizio perlustrativo, hanno tratto in arresto, con l’accusa di lesioni personali, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, un venticinquenne italiano, incensurato.

In particolare i militari del Maggiore Pierluigi Satriano sono intervenuti in Frazione Ponte San … Continua a leggere

Featured Image

In Umbria in ginocchio per il coronavirus i lavoratrici delle mense scolastiche

1Perugia, 30 maggio 2020  – Sono centinaia in Umbria le lavoratrici delle mense scolastiche ed universitarie, quasi tutte donne, che svolgono, seppure attraverso il sistema degli appalti, un servizio pubblico essenziale preparando e distribuendo pasti nelle scuole per le bambine, i bambini e gli studenti universitari della nostra regione. Queste lavoratrici sono state fra le prime a fermarsi a causa dell’emergenza Covid-19, subendo la perdita di una parte consistente del proprio salario con 14 settimane di cassa integrazione, comunque insufficienti a coprire il periodo di chiusura delle scuole e delle università.

“Parliamo di lavoratrici con contratti part-time, anche di pochissime ore a settimana e ovviamente non per loro scelta – spiegano in una nota Filcams Cgil di Perugia e Terni … Continua a leggere

Featured Image

Gastronomia Umbra: picchetto dei lavoratori

1Perugia, 30 maggio 2020 – Momenti di tensione e intervento delle forze dell’ordine stamattina ai cancelli della Gastronomia Umbra, dove i lavoratori licenziati e senza stipendio, insieme alla Flai Cgil, hanno bloccato l’ingresso ai cancelli e la prosecuzione dell’attività attraverso una cooperativa esterna. “Siamo costretti a mettere in campo questa forma di protesta dura, ma legittima – afferma Michele Greco, segretario generale della Flai Cgil dell’Umbria – perché non possiamo accettare in nessun modo che questi lavoratori vengano messi alla porta dopo decenni di servizio, impegno e amore per il loro lavoro, sostituiti come se niente fosse con altri che costano meno di loro”.
Nel corso della mattinata ai cancelli c’è stato anche un breve confronto con il titolare, al … Continua a leggere

Featured Image

AFOR CONCEDE IL PARCO DEI LAGHI SPADA AL COMUNE DI CASTELLO

1Città di Castello, 30 maggio 2020 – Sport all’aperto e rispetto per l’ambiente: i giochi tradizionali sembrano fatti apposta per simboleggiare la ripartenza nella Fase 2 dell’emergenza da Covid-19 e a Città di Castello a preparare il terreno ci hanno pensato Comune e Agenzia Forestale Regionale, che hanno raggiunto un accordo per valorizzare l’attività del ruzzolodromo e del parco naturale dei Laghi Spada. “In base all’intesa – spiega l’assessore allo Sport Massimo Massetti – la zona, che ospita il percorso di gioco e un edificio polifunzionale, è stata affidata al Comune dall’AFOR, che ne è proprietaria, con la finalità condivisa con l’amministratore unico Manuel Maraghelli di promuovere la pratica sportiva, ma anche la salvaguardia di un sito di interesse comunitario, … Continua a leggere

Featured Image

Perugia, Pro Ponte accanto a chi ha iniziato la “ripresa”

1Perugia, 30 maggio 2020 – Il consiglio direttivo della Pro Ponte, dopo alcune riunioni attraverso i canali social, si è concessa una serata cui è stato dato il nome di “pizzata”, rispettando, ovviamente il “distanziamento fisico” suggerito dai decreti ministeriali, chiamato impropriamente da questi: “distanziamento sociale” che letteralmente è tutt’altra cosa. E’ stata anche una “pizzata” di lavoro con uno scambio di idee tra i vari gruppi operativi e di solidarietà con il “RistoPizzaPub il Nostrano” di via dei Loggi da sempre vicino alla Pro Ponte nelle iniziative ricreative, sportive e culturali promosse dall’associazione presieduta da Antonello Palmerini. Dopo la lunga chiusura del locale la Pro Ponte è voluta stare, per una sera, accanto a Luca, il titolare, e al … Continua a leggere

Featured Image

Terni, primo espianto di organi nell’era del Covid

1Terni, 30 maggio 2020 –  Il 28 maggio all’ospedale di Terni è stato effettuato un espianto di organi su una donna di 56 anni che pochi giorni prima era stata ricoverata in condizioni gravissime nel reparto di rianimazione e che oggi, grazie ai familiari che hanno immediatamente espresso la loro volontà alla donazione, ha dato nuove speranze di vita ad alcuni malati che erano in attesa di reni, fegato e cornee.
Al termine del periodo di osservazione e degli esami previsti dalla legge per l’accertamento di morte cerebrale, eseguito in terapia intensiva dalla commissione medica, gli organi sono stati espiantati da una equipe proveniente da Ancona e dai chirurghi oculisti dell’Azienda ospedaliera  Santa Maria di Terni.

Si tratta del primo … Continua a leggere