COILFIORITO PALUDEFoligno, 6 giugno 2020 – Claudia Minelli (Pd) ha presentato un’interrogazione, relativa al Pir di Colfiorito, in cui chiede di sapere se è stata avviata la procedura di gara per individuare la ditta che dovrà realizzare l’intervento e le relative tempistiche. Nell’interrogazione la Minelli ricostruisce i passaggi della vicenda: il Tribunale di Perugia ha condannato l’impresa Ediltevere Spa al pagamento della somma di € 601.675,67 verso la Foligno Nuova Spa a titolo di risarcimento del danno per i lavori mal eseguiti inerenti le pavimentazioni di Colfiorito. Il Tribunale di Spoleto, nel 2015, ha dichiarato il fallimento dell’Ediltevere Spa e, quindi, la Foligno Nuova Spa, tramite i suoi legali, si è insinuata nel procedimento fallimentare in qualità di creditore nei confronti della predetta impresa.

Nel 2016 con determinazione dirigenziale è stata approvata la documentazione di rendicontazione dei lavori del P.I.R. di Colfiorito che prevedeva un’economia rispetto al contributo regionale iniziale di € 564.344,80; a seguito della richiesta del Comune di Foligno, la Regione Umbria nel 2017 ha assegnato al Comune il finanziamento, a titolo contributivo, di € 564.344,80 per la sostituzione e sistemazione delle finiture stradali nel P.I.R. di Colfiorito; il Comune di Foligno, dopo aver elaborato lo studio di fattibilità dell’intervento, ha proceduto ad indire un bando per l’affidamento del servizio di progettazione, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, direzione lavori, misura e contabilità e assistenza al collaudo per l’intervento di sistemazione delle acque meteoriche nel P.I.R. di Colfiorito. Tale bando è stato aggiudicato dalla società di progettazione Oikos; la giunta comunale di Foligno nel dicembre 2018 ha approvato il progetto definitivo presentato dai progettisti; la società Oikos, dopo aver recepito le indicazioni della Soprintendenza, ha trasmesso, alla fine di maggio 2019, il progetto esecutivo al Comune di Foligno.

  (178)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini