Il Sindaco Umberto de Augustinis:”Ulteriore passo avanti. Il Comune rinuncerà al ricorso sull’ordinanza con cui si decise il definanziamento”

1Spoleto, 8 giugno 2020 – Nuovo sopralluogo a Spoleto da parte del commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini. Ieri pomeriggio, insieme al Sindaco Umberto de Augustinis e agli assessori Francesco Flavoni e Angelo Loretoni, ha effettuato ulteriori verifiche alla scuola media “Dante Alighieri” e alla scuola materna “Prato Fiorito” in viale Martiri della Resistenza. Il sopralluogo, avvenuto a margine dell’incontro programmato con i sindaci dell’area del cratere, è stata anche l’occasione per confermare il rifinanziamento degli interventi di adeguamento sismico per i due plessi scolastici, con l’ordinanza commissariale attesa già nelle prossime settimane. “E’ senza dubbio un’ulteriore buona notizia – ha dichiarato il Sindaco de Augustinis – Con il commissario Legnini stiamo avendo delle interlocuzioni molto positive ed estremamente operative, con l’obiettivo comune di accorciare i tempi e partire prima possibile con tutte le procedure necessarie.

 A questo punto rinunceremo al ricorso sull’ordinanza firmata un anno fa dall’ex commissario Farabollini (ordinanza n. 80 del 6 giugno 2019), con la quale vennero definanziati gli interventi per la Dante Alighieri e la Prato Fiorito. Non sarà quindi più necessario attendere il prossimo 20 ottobre, ossia la data che era stata fissata per l’udienza. Anche questo è un altro elemento positivo, un cambio di passo che richiedevamo da tempo”.

In questi giorni stanno arrivando le domande (circa 30) per i concorsi delle figure tecniche da dedicare esclusivamente alla ricostruzione (la scadenza è prevista per il 18 giugno), mentre è di oggi la pubblicazione dell’avviso relativo all’incarico di dirigente a tempo determinato per la ricostruzione post sisma 2016, la cui scadenza è fissata per il prossimo 6 luglio.

 

  (108)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini