Sperandio e Mignozzetti: “ Uno sforzo encomiabile, l’intera comunità gli è grata”

1Trevi, 11 giugno ‘20 – “Il nostro gruppo di Protezione Civile di Trevi ha svolto un ruolo fondamentale nell’emergenza Covid 19 partecipando attivamente a fianco del Centro Operativo Comunale di Trevi e garantendo servizi di assistenza alla popolazione sin dal primo momento. Tutta la comunità è loro grata”. Con queste parole il sindaco Bernardino Sperandio ha illustrato in una nota tutto il lavoro di cui i volontari si sono resi protagonisti:hanno percorso migliaia di chilometri in tutto il territorio comunale distribuendo oltre 150 buoni spesa, 1.500 mascherine e guanti monouso, 40 dispositivi informatici agli alunni per la didattica distanza, hanno portato la spesa a domicilio ai tanti che ne hanno fatto richiesta, hanno consegnato medicinali alle persone in isolamento fiduciario e ai nostri concittadini ricoverati negli Ospedali di Perugia e Pantalla, hanno divulgato messaggi audio di allerta alla popolazione raggiungendo tutte le frazioni, hanno collaborato con la Caritas intercomunale Trevi per la distribuzione di pacchi viveri e beni di prima necessità, hanno collaborato al servizio di spesa sospesa promossa con l’ IperConad di Piazza Umbra.

Recentemente si è aggiunto anche il supporto alla Polizia Municipale nel controllo anti assembramento.

Squadre di volontari Prociv stanno in questi giorni coadiuvando i vigili urbani nel controllo di mercati e spazi pubblici per verificare che non ci siano assembramenti e comportamenti non conformi alle disposizioni anti Covid , informando la popolazione sulle norme da seguire e sui pericoli per la pubblica incolumità dovuti a comportamenti scorretti.

Il Primo cittadino Sperandio e l’assessore alla Protezione Civile Sandro Mignozzetti a nome di tutta l’Amministrazione comunale esprimono sentimenti di gratitudine al Volontari del Corpo di Protezione Civile di Trevi e al coordinatore Luciano Gasperini per l’impegno profuso con grande dedizione e competenza. (97)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini