RIDUCENDO AL MINIMO I RISCHI DI CONTAGIO DA COVID19: “WHATSAPP IMMIGRAZIONE” 351.7749241

1Perugia, 20 giugno 2020 – L’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia, diretto dal Vice Questore dr.ssa Erika Veronica Di Francesco, ha attivato un account WhatsApp che renderà più facile contattare il nostro Ufficio per la richiesta di informazioni e appuntamenti per rinnovi o rilasci di permessi di soggiorno. “Come è noto – ha dichiarato la Dirigente – l’emergenza COVID 19 ha costretto la riduzione ed il contingentamento di qualsiasi contatto interpersonale e, nell’ottica della salvaguardia della Salute Pubblica, che rimane il primo obbiettivo da perseguire, la Questura di Perugia ha voluto comunque mantenere le relazioni con il pubblico e la risposta, in considerazione che il 76% della popolazione utilizza uno smartphone ed il 95% degli utenti utilizzano applicazioni di messaggistica, è arrivata dal servizio WhatsApp”. In base agli accessi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Ufficio Immigrazione avvenuti lo scorso anno, si è calcolato che utilizzando WhatsApp per la comunicazione con l’utenza si possa evitare l’accesso agli Uffici della Questura di circa 8.000 persone annue.

Tenuto conto che l’utenza che fruisce dei servizi dell’Ufficio Immigrazione è prevalentemente costituita da cittadini stranieri, l’utilizzo di tale App messaggistica per la trasmissione di immagini o documenti permette di superare quelle barriere linguistiche che rendono difficoltosa l’interazione con l’utente straniero. Nelle ultime due settimane si è sperimentato il servizio con l’utenza con cui è entrata in contatto prima telefonicamente e poi mediante WhatsApp potendo constatare un alto gradimento del servizio ed una maggiore rapidità dell’Ufficio nell’evadere le richieste comparando il servizio con la classica chiamata al telefono. L’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia in ogni caso non esclude l’accesso ai propri servizi lasciando quindi attivo il numero telefonico 075/5062594 il martedì dalle ore 09 alle ore 12 per tutti coloro che non utilizzano WhatsApp. Il nuovo servizio WhatsApp è già attivo al numero 351/7749241 e verrà presto integrato con le liste di documenti necessari per i rilasci o rinnovi dei permessi di soggiorno, usufruibile 24h su 24h. Gli utenti possono scrivere senza limiti di orari sin da subito ed attendere la nostra risposta che non tarderà, tenuto conto del numero di pratiche accumulate a causa del COVID 19, rispondendo compatibilmente con il numero di richieste pervenute. (190)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini