CHIEDE IL RIPRISTINO DELLA PIENA FUNZIONALITA’ DI TUTTI GLI UFFICI POSTALI DEL TERRITORIO

1Assisi, 29 giugno 2020 – Tutti gli uffici postali del territorio devono tornare a osservare gli orari e i giorni di apertura in vigore prima dell’emergenza Covid-19. Questa la sollecitazione avanzata da Assisi Domani che ha chiesto al sindaco Stefania Proietti di intervenire presso le Poste Italiane per perorare il ripristino della piena funzionalità di tutti gli sportelli di Assisi. Prontamente il sindaco ha scritto, come già fatto nei mesi scorsi, al presidente e all’amministratore delegato di Poste sottolineando che, a causa del ridotto funzionamento, tanti sono stati e sono i disagi e gli inconvenienti a cui sono costretti i cittadini, in particolare le persone anziane che, non potendosi spostare in altri centri vicini, devono sopportare lunghe file sotto il caldo afoso di questi giorni per sbrigare semplici prestazioni. Per questo motivo – ha rilevato il sindaco – tutti gli uffici postali devono essere riaperti a tempo pieno e tutti i giorni dopo la necessaria riorganizzazione dovuta all’emergenza sanitaria Covid-19: “E’ urgente ripristinare con la massima rapidità il servizio completo sia al centro che nelle frazioni, gli sportelli devono tornare a osservare gli orari e i giorni di apertura pre-emergenza perché con questa organizzazione gli uffici non risultano più adeguati alle esigenze della comunità”.

“Siamo convinti – ha aggiunto il sindaco – che i vertici delle Poste sapranno valutare e accogliere la nostra proposta. Già in pieno lockdown, ci siamo attivati per far riaprire, anche se in forma ridotta, gli uffici sul territorio e la società ci ha dato ascolto. Ora chiediamo di tornare alla normalità, quindi di usufruire dei servizi a pieno regime”. (139)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini