1Bastia Umbra, 1 luglio 2020 – Ci siamo fermati tutti insieme ed ora ripartiamo tutti insieme. Più forti di prima più uniti che mai. Con questo spirito di rinascita riprendiamo una normalità nel rispetto delle regole guardando a domani come opportunità. Abbiamo raccolto tutte le forze per dare un messaggio positivo, per aprire le porte ad un presente diverso. Il Simbolo di quest’anno è San Michele, il nostro Santo che ci ha protetto in questa terribile pandemia, che ha sofferto insieme a noi, che è stato ferito come noi. La città di Bastia, come molte altre, esce da questo periodo storico sicuramente segnata ma al contempo arricchita. “Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei -scrive- Paulo Coelho”. E’ da qui che ripartiamo, dal progetto di Luca Bartolucci, Matteo Fronduti, David Lanzi, Andrea Santi. Quando i giapponesi riparano un oggetto rotto, valorizzano la crepa, le cicatrici, con l’oro. Riparare con l’oro. Quando qualcosa ha subito una ferita ed ha una storia, diventa più bello. Questa tecnica è chiamata “Kintsugi.” L’ intreccio di linee dorate unico ed irripetibile per via della casualità sulla statua del nostro Santo sono i segni che ci porteremo dentro, ma saranno un valore aggiunto per tutti gli abitanti della nostra comunità. “Con responsabilità e in sicurezza, dobbiamo ripartire dalla nostra Bastia afferma il Sindaco Paola Lungarotti, – l’Amministrazione Comunale insieme alle Associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, alla Federazione Italiana Pubblici Esercizi, e al Cinelidoesperia, il Cinema Esperia all’aperto, zona Poste. Si inizia domenica 5 luglio con una grande novità, una “Domenica ecologica in Arte”.

Una domenica ecologica con un appuntamento con l’arte e con gli artisti, “Galleria d’Arte Diffusa-Installazioni, quadri e tele in esposizione e Maestri all’opera”. Un percorso nel colore, un itinerario nell’arte tra i vicoli del centro storico, nella suggestione della storia in tutta l’isola pedonale con chiusura al traffico dalle 9.00 alle 20.00 del Centro Storico – via Torgianese primo tratto – Via dell’Isola Romana – Via V. Veneto – Via Roma. Tanti i pittori che esporranno le loro opere, tanti si esibiranno nella performance artistica. Promuovere una mobilità alternativa quindi per visitare la Mostra Fotografica Le Tabacchine: simbolo di un’epoca bastiola in Via Garibaldi a cura di Ass. Pro Loco. Ci sarà l’apertura straordinaria dei Luoghi della Nostra Storia:
l’Auditorium S. Angelo (Piazza Umberto I) a cura di Sistema Museo 10-12.00/17.30-19.30; la Biblioteca Monastero Benedettino S. Anna (Via Garibaldi) a cura di Comunità monastica S.Anna; 10-12.00/ 17.00-19.00, la Chiesa di Santa Croce (Piazza Mazzini) a cura di Parrocchia S. Michele Arc. – esperta Teresa Morettoni; 10.00-12.00/ 17.30-19.30, il Giardino di Casa Chiara (Piazza Mazzini, 13 ingresso di Casa Chiara) – a cura di Ass. Casa Chiara; ore 9.00 -19.30, la Sala della Consulta e affreschi di Benvenuto Crispoldi (Palazzo Municipale-Piazza Matteotti, 2) – a cura delle prof.sse Katia Brigiari e Giuseppina Grilli;10.00-12.00/ 17.30-19.30. A Costano sarà possibile visitare la Chiesina di S.Croce e Stele di S. Rufino a cura di Parrocchia di S. Giuseppe di Costano e Comitato S.Rufino 9.00-12.30/ 15.30 -19.00; ad Ospedalicchio la Biblioteca G.M. Paris 10.00-12.00/ 17.30-19.30 e Chiesa di S. Cristoforo 14.30-19.30– a cura di Circolo Culturale Ricreativo di Ospedalicchio e Parrocchia di S. Cristoforo.

Vivremo tutto il territorio tenuto insieme dalla volontà tenace e forte come l’oro. Chiediamo la collaborazione dei residenti, la chiusura al traffico, le isole pedonali, non devono essere vissute come una limitazione ma come una possibilità di tornare all’autenticità delle relazioni sempre e solo nel rispetto delle regole. Le regole sono le condizioni fondamentali per la salvaguardia della nostra salute, il distanziamento fisico però non è e non deve essere un distanziamento sociale, quella possibilità di sentirsi gli uni vicino agli altri. Siamo certi che tutte le iniziative di Bastia saranno vissute con questo spirito di comunità”

Il programma dettagliato sarà presentato in video conferenza stampa sabato 4 luglio alle ore 11.00 dall’Auditorium Sant’Angelo. (161)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini