Dopo Corso Mazzini anche Piaggia San Pietro si mobilita- Domenica “A cena con i rioni” a Santa Maria

1Assisi, 3 luglio 2020 – Continua con successo la trasformazione del centro storico di Assisi e Santa Maria degli Angeli in un grande ristorante all’aperto. Fino al 31 luglio prossimo, per ora in via sperimentale, è stata adottata dall’amministrazione comunale una politica attrattiva per dare la possibilità ai turisti e ai cittadini di godere la bellezza dei nostri luoghi pranzando o cenando sulle piazze e lungo le strade. Come annunciato, oltre a Corso Mazzini, chiuso nei giorni festivi e prefestivi, dalle 11 alle 23, per consentire ai gestori di ristoranti, bar e locali del centro storico di allestire spazi all’aperto dove accogliere i visitatori, anche altre zone della città si prestano per le stesse finalità. E stiamo parlando di Piaggia San Pietro che domani e domenica sarà chiusa al traffico dalle 17 alle 23 per permettere la somministrazione di cibi e bevande accompagnata da un piccolo intrattenimento musicale organizzato dagli esercenti del posto.

Un’altra iniziativa, che nei pronostici della vigilia sta riscuotendo consenso e apprezzamento, è in corso di preparazione a Santa Maria degli Angeli dove domenica si svolgerà l’evento “A cena con i Rioni”, un percorso eno-gastronomico con il coinvolgimento dei ristoratori della zona legato al Palio del Cupolone J’Angeli 800, precisamente dai tre Rioni che insieme all’Ente Palio vogliono mantenere vivo lo spirito di aggregazione stando vicino alle attività commerciali di Santa Maria.

Così dalle 19 alle 23.30 di domenica prossima è stato istituito il divieto di transito per tutti i veicoli (ad esclusione ovviamente dei mezzi di soccorso) in via Patrono d’Italia (da via Los Angeles a via della Repubblica) e via Protomartiri Francescani (da via Patrono d’Italia a via Capitolo delle Stuoie).   Sempre a Santa Maria degli Angeli si conferma che, su richiesta degli esercizi commerciali, è chiuso il traffico tutte le sere dalle 19.40 alle una, domenica e festivi dalle 8 di mattina alle una, per consentire l’apposizione dei tavoli all’esterno in via Becchetti – a partire dal pilomat verso la piazza – e via de Gasperi.

Nei prossimi giorni saranno istituite altre “isole pedonali temporanee” perché già altri ristoratori vogliono aggiungersi e realizzare l’idea che si è concretizzata in Corso Mazzini e Piaggia San Pietro e al centro di Santa Maria degli Angeli.

Ecco questo in sintesi il quadro delle novità di questo week end ad Assisi. Da sottolineare che l’iniziativa “ristoranti all’aperto” è stata resa possibile grazie al Comune che ha proposto e facilitato l’organizzazione di qualcosa di diverso per quest’estate, considerato che si sta venendo fuori dal periodo di emergenza Covid-19 per cui c’è bisogno della collaborazione e della sinergia di tutti, parte privata e parte pubblica, per far ripartire la macchina del turismo ad Assisi. (55)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini