VISITATORI IN CRESCITA NEI DUE WEEKEND DI APERTURA

1Spello, 3 luglio 2020 – Un pubblico entusiasta è tornato finalmente a fruire dei tesori storico-artistici di Spello, città che si presenta come un vero e proprio museo a cielo aperto con i suoi beni culturali che tornano ad animare il ricco percorso di visita della città. Sono stati oltre 500 i visitatori nei due weekend che hanno scelto la Villa dei Mosaici di Spello, oltre alla Cappella Baglioni e alla Pinacoteca Civica e Diocesana, riscoprendo l’empatia che suscita la bellezza dell’arte e della cultura e il dialogo con le opere, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Un turismo prevalentemente di prossimità che dimostra la voglia di riappropriarsi del tempo da dedicare alla cultura e al territorio e che vede Spello rispondere con grande slancio, confermando la vocazione turistico-culturale e la sua unicità nel contesto regionale e nazionale.

“In soli due weekend di riapertura del circuito di visita della città – afferma il Sindaco Moreno Landrini – abbiamo avuto la conferma dello straordinario richiamo della Villa dei Mosaici di Spello e di quanto la Città sia capace di attrarre visitatori grazie a un armonioso connubio tra arte, cultura, stile di vita ed enogastronomia. Proprio in questi giorni – continua il Sindaco – personaggi illustri del mondo dello sport, del cinema, della tv e della musica hanno scelto Spello per degustare la rinomata cucina e visitare la Città.”

Numerose inoltre le richieste di prenotazione pervenute già per i mesi di luglio, agosto e settembre. Un segnale positivo che ha portato ad ampliare l’orario di apertura al pubblico dei siti nella stagione estiva. La Villa dei Mosaici di Spello sarà aperta dal giovedì alla domenica 10.00-13.00 / 15.30-19.00, la Pinacoteca Civica e Diocesana sabato e domenica dalle 11.00-13.00 / 16.00-18.30, la Cappella Baglioni dal martedì alla domenica dalle 9.30-12.30 / 15.30-17.00. (142)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini