Il vernissage sabato 11 luglio, alle ore 11:00. Sono dedicati ai luoghi di Rita da Cascia, a cura di Franco Troiani con la collaborazione di Miriam Montani casa natale di Santa Rita – Roccaporena

1Cascia, 7 luglio 2020 – All’interno del percorso di rilancio e rigenerazione che vede protagonisti i territori di Cascia e Roccaporena, il Progetto Rockability inaugura la mostra, dedicata alle opere “Ex-Voto” realizzate dagli artisti, dai curatori e dagli operatori culturali “tutor” che sono stati ospiti, nel maggio del 2019, della residenza d’artista “Ad_Usum/Peregrinorum”. Durante quell’esperienza, conclusa con l’obiettivo comune di tracciare un segno, un’opera o un pensiero scritto quale testimonianza da lasciare in collezione alla comunità che li ha ospitati, gli artisti Julie Born Schwartz, Alessandra Ciniselli, Giovanni della Ceca, Tommaso Faraci, Giulia Filippi, Arianna Maestrale, Matteo Pompili, Gianluca Quaglia, Matilde Sambo, Leila Mirzakhani, Giovanni Sartori Braido, Matteo Vettorello, guidati dai tutor Sauro Cardinali, Emanuele De Donno, Franco Troiani e Nyla Van Ingen, supportati dagli interventi di Vittoria Bonifati, Luciano Giacchè, Glenda Giampaoli, Miriam Montani, Fulvio Porena, Guy Robertson, Alice Schivardi, hanno vissuto quattro giornate di confronto incentrate sulla condizione umana e il senso dell’arte, decontestualizzate rispetto al caos bellico della vita quotidiana.

Un’esperienza che ha ricalcato quella vissuta nel 1961 dall’artista francese Yves Klein il quale, venuto in pellegrinaggio a Cascia, dedicò alla Santa uno dei più famosi “Ex-Voto” della storia dell’arte contemporanea. La mostra, curata da Franco Troiani (Studio A’87), con la collaborazione di Miriam Montani, allestita nella Casa natale di Santa Rita a Roccaporena, sarà aperta al pubblico fino al 9 agosto 2020, rappresentando di fatto il lascito creativo e generativo di un’esperienza artistica collettiva il cui impatto raggiungerà anche Spoleto, dove le opere saranno esposte dopo la chiusura della mostra in occasione del Festival dei Due Mondi. Nel rispetto delle misure di prevenzione del rischio Covid-19 è obbligatoria la prenotazione: annarita.cosso@rockability.net

Rockability intende promuovere a Roccaporena di Cascia uno spazio attivo di relazione e azione per favorire e attuare un programma di trasformazione e rigenerazione dell’area e fornire contributi allo sviluppo del territorio a partire dai suoi elementi identitari. Rockability propone un metodo di intervento caratterizzato dalla partecipazione e dal confronto costruttivo. Le conoscenze, i saperi locali, le esperienze, le competenze, le attitudini che ognuno può esprimere, nel progetto diventano un valore e una risorsa per aumentare la capacità di risposta alle problematiche e alle necessità che riguardano le persone, la comunità locale e l’economia del territorio e permettere di prefigurare nuove orizzonti di sviluppo.

Rockability prende in considerazione e connette alcune aree tematiche di riferimento: il welfare territoriale per lo sviluppo di una comunità accogliente ed educante nella presa in carico delle fragilità sociali, in particolare quelle legate ai minori a partire dalla ridefinizione del Centro Educativo di Roccaporena; la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e naturalistico, la diffusione di pratiche di turismo responsabile, sostenibile e accessibile; la qualità della vita e dell’ambiente, le opportunità per i giovani.

Rockability intende legittimare e promuovere una Comunità di riferimento che non sarà solo quella locale, ma composta anche da risorse umane e competenze sia regionali che di altri territori a livello nazionale. Questo può permettere di collocare le proprie attività, iniziative, aspirazioni individuali, idee in una dimensione di progettualità e di intervento comune, al fine di determinare nuove possibilità di azione e nuove opportunità. Modalità volte a favorire la collaborazione e la cooperazione in rete fra i soggetti del territorio e tra territori.

L’Area di Roccaporena attraverso Rockability può costituirsi anche come possibile snodo verso una prospettiva di innovazione socio-culturale ed economica che accoglie e rilancia riflessioni, analisi, esperienze e pratiche nei confronti di altri luoghi del territorio regionale e nazionale. Rockability si doterà e metterà a disposizione, a seguito di un percorso di mappatura delle fragilità e delle potenzialità del territorio, ma anche di un fattivo coinvolgimento dei vari stakeholder e della comunità locale di Roccaporena e Cascia, una specifica piattaforma digitale territoriale per rappresentarsi e riconoscersi come territorio e per comunicare all’esterno le varie opportunità e specificità.

In uscita dal progetto è prevista anche la costituzione di una entità imprenditoriale di giovani che si fonderà su una mission di comunità per tradurre in servizi e in progetti lo scambio con la Comunità di Riferimento e con la finalità di valorizzazione delle risorse e delle economie locali.

  (121)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini