CARA A2Terni, 7 luglio 2020 – Doppia tragedia nel quartiere San Giovanni e a Villa Palma, dove nella tarda mattinata di oggi i Carabinieri del Comando Provinciale di Terni sono intervenuti in due distinte abitazioni del capoluogo presso le quali le rispettive famiglie hanno purtroppo trovato ormai deceduti nelle loro camere da letto i propri figli adolescenti, rispettivamente di 15 e 16 anni. Sulla scorta delle prime risultanze raccolte sul posto il decesso dei due minori, molto amici fra loro, potrebbe essere collegato all’assunzione di sostanze droganti. Le due giovani vittime avrebbero trascorso la serata di ieri insieme pertanto gli inquirenti, sotto la direzione del Dott. Raffaele Pesiri e la supervisione del Dott. Alberto Liguori, rispettivamente Pubblico Ministero e Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni. I corpi delle vittime non presenterebbero segni di violenza, ma i Carabinieri stanno ripercorrendo a ritroso quanto le vittime hannop fatto nelle ultime ore, scandagliando a fondo il contesto delle loro amicizie.

L’ombra della droga potrebbe essrre la pista che avrebbe portato al decesso dei due minori. Il sindaco della città si dice  sgomento e “profondamente addolorato per la tragedia della morte dei due giovanissimi ragazzi”. Anche  l’intera città di Terni è sgomenta. Se a spezzare i due adolescenti fosse stata una sostanza drogante, saremmo in presenza di criminali silenziosi, subdoli e spietati. C’è sempre qualcosa che colpisce e offende nella morte di un essere umano. In questa morte colpisce l’età dei ragazzinoie il dolore delle famiglie è tenebroso. (149)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini