1Perugia, 10 luglio 2020 – Al termine del mandato, lascia la direzione dell’Istituto Don Bosco di Perugia don Giorgio Colajacomo, chiamato a dirigere la Comunità salesiana e scolastica di Alassio (Savona). Nel suo sessennio l’inaugurazione del complesso rinnovato ed il rilancio dell’impegno educativo con i giovani. Significativo il varo della nuova Legge Regionale sulla Formazione Professionale. Gli subentra don Giovanni Molinari, abruzzese, per molti anni a Vasto (Chieti) di cui è stato direttore e parroco, poi Superiore Provinciale della Zona Adriatica, quindi direttore e parroco per 10 anni a Civitanova Marche e per due a Sulmona. Confermati gli altri salesiani della Comunità, don Wiesiek Dec, don Tattano Campullu, don Carmelo Mandia, sig. Sante Toniolo, che insieme a molti laici corresponsabili uniti nella comunità educativo pastorale, portano avanti i tre settori di impegno per i giovani, quello della formazione professionale, in pieno rilancio dopo la Nuova Legge che ridà pari dignità ai percorsi triennali per la qualifica e ad un quarto anno per il diploma professionale, con tanta possibilità di trovare lavoro; quello del collegio universitario con 35 studenti e studentesse da ogni parte d’Italia; quello dello sport, con 300 ragazzi iscritti alla polisportiva giovanile salesiana.

Tutti in cammino verso il Centenario del Don Bosco nel 2022: cento anni di futuro! (214)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini