1La Stazione Forestale di Spoleto in data 07 luglio 2013 interveniva in località Pian della Noce per operare su un incendio boschivo che a seguito di indagini risultava essersi originato da un terreno di proprietà del responsabile il quale stava lavorandolo con un mezzo agricolo cingolato dal quale si è generata una scintilla che provocava l’incendio. La particolare siccità e il vento che interessavano la zona al tempo dei fatti, hanno alimentato un incendio boschivo che è stato domato solo con l’intervento di un elicottero e successivamente di un canadair. A distanza di 7 anni, il Tribunale di Spoleto, ha ritenuto più che probanti le attività di Polizia Giudiziaria svolte dai Forestali ed ha condannato l’imputato, un agricoltore spoletino, alla pena di:

  • anni 1 e mesi 4 di reclusione, oltre al pagamento delle spese processuali;
  • al risarcimento del danno in favore delle costituite parti civili, da liquidarsi in separata sede;
  • al pagamento delle spese processuali in Euro 4.000,00;
  • al pagamento in favore delle costituite parti civili di una provvisionale di Euro 15.000,00.

  (140)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini