1Terni, 12 luglio 2020 – Domani, lunedì 13 luglio alle ore 15.30, nella cattedrale di Terni saranno celebrate le esequie di Flavio e Gianluca i due ragazzi adolescenti morti martedì scorso. A celebrare la liturgia funebre saranno don Alessandro Rossini, parroco della Cattedrale e già parroco di Santa Maria del Carmelo, e don Luca Andreani parroco di Santa Maria del Rivo. Insieme a loro concelebreranno i sacerdoti della parrocchia di Santa Maria del Carmelo che in questi ultimi anni hanno prestato il loro ministero dove frequentava la chiesa Gianluca.
Si ricorda che in base alle disposizioni per le celebrazioni nell’emergenza Covid 19, nella cattedrale di Terni potranno entrare 200 persone e sedersi solo nei posti indicati in verde, indossando la mascherina di protezione individuale e rispettando il distanziamento di almeno un metro. La celebrazione sarà diffusa in audio all’esterno della chiesa, dove si potrà partecipare sempre nel rispetto delle disposizioni sul distanziamento. Per espresso desiderio e richiesta dei familiari dei due ragazzi, non sarà consentita la presenza degli organi d’informazione all’interno della cattedrale. Intanto l’autopisia, eseguita a Perugia dal medico legale Massimo Lancia, incaricato dalla procura, non chiarisce ancora la causa della morte dei due adolescenti di 15 e 16 anni. L’ipotesi degli esperti rimane quella che i decessi siano legati all’uso di una sostanza tossica che ha provocato in entrambi una insufficienza cardiaca. Gli esami tossicologici ,affidati alla dottoressa Paola Melai, dovranno adesso stabilire di quale tipo di sostanza si tratta e in che quantità è stata rintracciata. Come si ricorderà, i due ragazzi sono morti nel sonno nelle loro case di Terni. E di sicuro a dargli la sostanza è stato Aldo Maria Romboli, 41 anni, con un passato e un presente di tossicodipendenza. E’ stato lui ad ammetterlo davanti al gip. (174)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini