E' accaduto a Castelnuovo: la coppia, dopo dopo sfondato la porta d’ingresso dell’appartamento, si era già sistemata all’interno dell’immobile. Sono intercenuti i carabinieri

Radiomobile AssisiAssisi, 14 luglio 2020 – “Correte! Hanno occupato un altro appartamento”. Queste sono le parole di un anonimo giunte alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Perugia. Velocemente, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Assisi si è recato sul posto ed ha verificato la segnalazione constatando che, una giovane coppia, dopo aver divelto una grata, aveva indebitamente occupato un appartamento di edilizia residenziale nella frazione di Castelnuovo di Assisi. Stesso modus operandi di poche settimane prima, quando un’altra coppia era stata sorpresa dai Carabinieri all’interno di un altro appartamento, anche questo non ancora assegnato. La coppia, dopo aver sfondato la porta d’ingresso dell’appartamento, si era già sistemata all’interno dell’immobile. I rumori dello scasso ed il via vai della coppia dall’appartamento al loro camper, evidentemente, ha creato l’allarme sfociato poi nella segnalazione al 112.

I militari, dopo aver identificato i due, hanno potuto accertare che era stato utilizzato un piede di porco per aprire la serratura del portone d’ingresso ed una volta all’interno la coppia aveva già posizionato del materiale ed un letto. Immediatamente, con la consueta sinergia istituzionale, è stata informata la proprietà che ha attivato le procedure per il recupero dell’immobile. Per le due persone è scattata una denuncia all’Autorità Giudiziaria. (107)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini