Dopo i primi 10.000 euro, in arrivo altri 15.000 per iniziative e progetti. Incontro a Ginestreto per fare il punto sulla sicurezza

1Piegaro, 14 luglio 2020 – L’Amministrazione comunale di Piegaro non lascia sole le associazioni. Sindaco e assessori hanno incontrato nei giorni scorsi, presso il circolo di Ginestreto, i presidenti delle associazioni e dei circoli del territorio. “Riteniamo- riferisce il primo cittadino Roberto Ferricelli – che, in questa delicata fase di ripresa delle diverse attività, sia indispensabile il sostegno all’associazionismo da parte della Amministrazione comunale”. Un sostegno anche materiale, tenuto conto che il Comune di Piegaro ha già contribuito con 10.000 euro a fondo perduto e si appresta a stanziarne altri 15.000 per sostenere iniziative e progetti. L’incontro di Ginestreto, a cui hanno preso parte anche l’Assessore alla Cultura, Politiche Sociali e Scolastiche Rosita Morcellini e l’assessore al Turismo, Sport e Rapporti con le Associazioni Giancarlo Gentili, è servito in primo luogo a fare il punto sugli eventi e le nuove modalità di organizzazione degli stessi. A tal riguardo è necessaria una conoscenza chiara e condivisa delle misure di sicurezza indicate dal Ministero e dalla Regione. Per questo all’incontro erano presenti il responsabile Area Polizia Locale tenente Fausto Zugarini e Marta Antognelli, ingegnere esperto di piani di sicurezza ambientali. Si è parlato in particolate di procedure per l’organizzazione di eventi e manifestazioni, piani di sicurezza, ambientali e sanitari per COVID-19 e sicurezza nei luoghi di lavoro.

2Ma, come detto, l’Amministrazione comunale intende continuare ad affiancare anche materialmente il lavoro portato avanti della diverse associazioni di volontariato. “I circoli – dichiara Ferricelli – rappresentano i luoghi privilegiati per l’incontro e l’aggregazione, dove si può socializzare e condividere i propri interessi e passioni. Per questo motivo e in considerazione dell’inevitabile contrazione economica che stanno subendo a seguito della chiusura imposta dall’emergenza sanitaria, questa Amministrazione ha deciso, in questa fase storica e straordinaria, di mettere in atto dei sostegni concreti per la ripresa delle attività”. (85)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini