1Piegaro, 15 luglio 2020 – Un corso pilota, gratuito per i ragazzi della Valnestore, con biologi e istruttori federali di alto livello. E’ quanto sarà organizzato dal 21 al 23 luglio, a cura della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee e Nuoto Pinnato (FIPSAS), presso il Lago di Pietrafitta, in collaborazione con i Comuni di Piegaro e Panicale. Si tratta di un’iniziativa prevista dal progetto “Preveniamo le dipendenze con lo sport, la natura e la cittadinanza attiva” che la Federazione sta portando avanti negli Istituti scolastici in tutte le regioni d’Italia, e che coinvolge in questo territorio l’Istituto Comprensivo di Piegaro, Panicale e Paciano. Il progetto, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, punta sui valori trainanti dello sport e del sano sviluppo, la diffusione della regolare attività motoria e l’adozione di uno stile di vita corretto a contatto con la natura, che costituiscono un motore d’inclusione sociale e uno strumento efficace per la lotta ai disagi legati alle patologie con sintomi riconducibili alle dipendenze. Il progetto si propone inoltre di rafforzare la cultura del volontariato rivolto alla tutela e valorizzazione dell’ecosistema, in quanto è importante tutelare l’ambiente in cui si esercita la pratica sportiva.

Il corso che sarà ospitato la prossima settimana presso il lago di Pietrafitta occuperà i partecipanti tutte le mattine dalle 9.00 alle 12.30. I giovani affronteranno un percorso formativo federale sotto la guida di esperti di alto livello.
Nel prossimo futuro saranno organizzati dei percorsi su base annuale di pratica sportiva nell’ambito delle discipline della FIPSAS, da svolgersi direttamente nelle scuole e presso i centri aderenti o collegati alla stessa Federazione.
Per le Amministrazioni comunali di Piegaro e Panicale si tratta di “una grande e bella opportunità per i ragazzi che in un ambiente di totale apertura e comunicazione, saranno seguiti da istruttori qualificati, saranno invitati e avranno la possibilità di osservare le competizioni dei campionati nazionali FIPSAS, in occasione delle quali potranno interagire con campioni di fama internazionale, che li avvicineranno ulteriormente al mondo dello sport, promuovendone i sani principi ed i vantaggi di condurre un sano stile di vita”.

  (132)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini