Un nuovo modo di fare turismo esperienziale primo esempio in Italia. Sindaco Angelini: “ Week in una bolla trasparente immersi nella natura”

1Monteleone di Spoleto 16 luglio 2020 – Stare immersi nel grembo di madre natura, osservarla in tutta la sua bellezza fatta di fruscii e cieli stellati. E’ questa l’idea messa in campo dall’azienda agrituristica “Casale Montebello” a Monteleone di Spoleto. Le quattro strutture sferiforme , completamente trasparenti, sono state collocate in terreni di proprietà dell’azienda in mezzo ai boschi, molto distanti l’una dall’altra, per garantire la giusta privacy agli ospiti. Quello che viene proposto è una nuova forma di turismo eco sostenibile molto più confortevole che permetta di poter ammirare la natura in tutte le ore della giornata; per chi vuole è anche possibile cenare sotto le stelle . “Il bubble room – ha detto Marisa Angelini Sindaco di Monteleone di Spoleto – è una nuova forma di turismo che sceglie il contatto diretto con la natura dove, invece di dormire in una tenda, si alloggia in una struttura sferica gonfiabile, simile ad un igloo, completamente trasparente. I vantaggi sono facilmente immaginabili: le bolle possono essere montate anche nei luoghi più difficili da raggiungere e lontani da centri abitati, dando l’emozione di essere immersi nella natura. Le pareti trasparenti della bolla, permetteranno al turista di addormentarsi sotto un cielo stellato promettendo un’esperienza davvero unica. Monteleone di Spoleto offre anche questa bella esperienza. Weekend esperienziali per sensazioni forti da vivere, nel cuore dell’Umbria”. (137)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini