1Assisi, 17 luglio 2020 – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Assisi hanno deferito in stato di libertà un cittadino magrebino dell’81, per la violazione del Divieto di Ritorno nel Comune di Assisi, un reato previsto e punito dall’Art.76 comma 3 del Decreto Legislativo nr. 159 del 6 settembre 2011. Nell’ambito dei controlli per la movida sicura disposti dall’ultimo DPCM, con particolare riguardo ai locali notturni e pub della città serafica e dei Comuni dell’hinterland, nei giorni scorsi, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile, presso un bar situato nella centralissima via Los Angeles, ha identificato il cittadino straniero che, dai successivi controlli effettuati, è risultato essere già noto alle Forze dell’Ordine, pluripregiudicato con a carico i reati di furto, spaccio di sostanze stupefacenti e rapina, e già destinatario di un provvedimento del divieto di ritorno nel Comune di Assisi per tre anni emesso nel mese di ottobre 2018. L’uomo è risultato essere inoltre anche destinatario di un decreto di espulsione dal Territorio Nazionale, al quale non ha ottemperato nonostante gli fosse stato notificato il relativo Ordine emesso dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

L’uomo, pertanto, è stato deferito all’A.G. e per lui sono state avviate le procedure, verso l’Autorità preposta, per una espulsione coatta dal Territorio Nazionale.

 

  (78)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini