1Perugia, 18 luglio 2020 – La Società del Bartoccio si associa al dolore per la scomparsa di Giuseppe Fioroni, che, oltre a coltivare la pittura e altre forme culturali, con la sua passione per la musica e il canto popolare ha mantenuto per tanti anni la continuità di queste tradizioni nella nostra città. Lo ricordiamo -scrive in una nota il Presidente Renzo Zuccherini- anche per il suo generoso impegno al nostro fianco in tante iniziative, a cominciare dalla sua partecipazione musicale allo spettacolo dei burattini del Bartoccio di Mario Mirabassi. Un suo quadro che rappresenta, con la sua speciale capacità coloristica, la figura della maschera perugina del Bartoccio, fu presentato alla mostra organizzata da Marco Vergoni nella galleria Artemisia. Anche nel suo nome continueremo nel nostro impegno per la valorizzazione e la riscoperta della ricchezza culturale della nostra tradizione popolare.

1Anche la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha espresso “cordoglio profondo e sincero per la scomparsa di Giuseppe Fioroni, uomo poliedrico, che ha inciso ed arricchito la storia culturale e sociale della sua terra. Fioroni lascerà in tutti quelli che lo hanno conosciuto un vuoto incolmabile, ma al tempo stesso lascia alla sua comunità le sua arte, il ricordo della sua giovialità e della sua grande generosità. Proprio la sua produzione artistica ha contribuito a portare il nome dell’Umbria nel mondo. Ci stringiamo, in questo momento difficile e pieno di emotività, intorno ai familiari. Permettetemi a nome mio, della Giunta e di tutto i dipendenti della Regione, un abbraccio affettuoso al figlio Michele che, così come tutta la sua famiglia – ha concluso la presidente, ha sempre dato dimostrazione di aver colto e fatti propri tutti gli insegnamenti di Giuseppe”. (160)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini