24, 25 e 26 luglio con cinema, musica, mostre d'arte e mercatini

Countryside landscape with the ancient hill town Trevi and oliveTrevi, 21 luglio 2020 – L’ultimo fine settimana di luglio a Trevi, è all’insegna della cultura e del divertimento. Il week end inizia, venerdì 24 luglio, con gli appuntamenti della rassegna “Cinema con Vista” nello splendido Ninfeo di Villa Fabri, con la proiezione del film “Favolacce” (f.lli D’Innocenzo, 2020); si prosegue sabato 25 luglio con il film “Gli anni più belli” (G.Muccino, 2020); per terminare domenica 26 luglio con il film di animazione “Trolls 2 – world tour” (2020) (Inizio spettacoli ore 21:30; i biglietti si possono acquistare il giorno dello spettacolo al botteghino di Villa Fabri in Via delle Fonti dalle ore 18:00, ingresso unico 5€). In programma poi per domenica 26 luglio, il consueto appuntamento della 4° domenica, dalle ore 9 fino al tramonto, con il Mercato delle Pulci in Piazza Garibaldi, dove poter trovare piccolo antiquariato, rigatteria, artigianato e tante curiosità. Gli espositori, piccoli artigiani, antiquari, collezionisti, saranno presenti per raccontarvi le storie dei loro oggetti in vendita, mobili restaurati, abiti, borse ed occhiali vintage, dipinti e bigiotteria. Contemporaneamente in Piazza Mazzini, c’è il Mercato del Contadino – Farmer’s Market. Sotto il portico comunale, saranno presenti produttori locali con le loro produzioni agricole stagionali, come legumi, miele, vino con cui farsi un regalo genuino durante una passeggiata per le vie del centro storico.

2Durante tutto il fine settimana, dalle 15.30 alle 18.30, a Palazzo Lucarini Contemporary sarà possibile visitare “PERFTORANla mostra personale di Petr Davydtchenko, che completa il percorso lì iniziato nel 2019, con Millennium Worm. Ora oltre a una pungente riflessione su questioni legate al consumo di cibo e agli abusi del progresso, Davydtchenko allarga la sua analisi agli effetti – su scala planetaria – del potere delle multinazionali farmaceutiche. Una proposta controversa ed estrema, di uno fra i più radicali e inafferrabili artisti internazionali della sua generazione, che anche questa volta non mancherà di suscitare dubbi e discussioni (L’esposizione sarà visitabile fino al 30 agosto 2020). A partire da domenica 26 luglio tonerà a Trevi il Festival Federico Cesi – Musica Urbis: “il suono dei borghi” giunto alla sua 13° edizione. Una ricca proposta con tanti eventi a ingresso libero ed in live streaming. Per la prima volta infatti, il festival sarà disponibile anche online. Per tutti i dettagli sui concerti in programma https://festivalfedericocesi.it/.

  (137)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini