Venerdì 24 luglio assemblea annuale a palazzo Donini

1Perugia, 21 luglio 2020 – È stata convocata per venerdì 24 luglio, nella Sala Fiume di Palazzo Donini (dalle ore 10), a Perugia l’assemblea annuale dei soci fondatori e sostenitori benemeriti della Fondazione “Umbria contro l’usura” onlus. All’ordine del giorno figurano la relazione del presidente della Fondazione, Alberto Bellocchi, l’approvazione del rendiconto consuntivo 2019 e del bilancio preventivo 2020. È prevista inoltre la nomina dei nuovi rappresentanti dei soci in seno al Consiglio Direttivo e dei membri del Collegio dei revisori. Quest’anno, nel rispetto della normativa sul distanziamento sociale, potranno accedere alla sala non più di 20 persone contemporaneamente.La Fondazione, che ha tra i suoi soci la Regione Umbria è stata costituita nel 1996 e, secondo quanto previsto dall’articolo 2 del suo Statuto, “svolge la sua attività nel campo della sicurezza sociale e della tutela dei diritti civili, ponendo in essere un’iniziativa idonea nell’ambito della lotta contro il fenomeno dell’usura e della prevenzione dello stesso, anche allo scopo di concorrere a promuovere la cultura della legalità.

La fondazione, in particolare presta idonee garanzie per agevolare l’accesso al credito, assicura la tutela, l’informazione, la formazione e l’assistenza finanziaria, legale e morale a favore di: vittime di usura che si siano rivolte all’autorità giudiziaria nei termini e con le modalità previste dal decreto del Presidente della Repubblica numero 51 del 1997, dal presente Statuto e dalle norme regolamentari adottate della Fondazione; soggetti meritevoli secondo i criteri definiti dallo statuto, che si trovano in situazioni a rischio di usura in quanto incontrano difficoltà nell’accesso al credito”. (80)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini