QUESTURA copiaTerni, 24 luglio 2020 – Rumeno insospettabile denunciato dalla Polizia di Stato di Terni. E stato fermato la notte scorsa durante i controlli predisposti dal questore di Terni, servizi di vigilanza e prevenzione intensificati e potenziati per garantire un estate sicura ai cittadini, attuati dalle varie articolazioni della questura. Alla guida della sua auto, e stato fermato da una pattuglia della squadra mobile per un normale controllo, ma invece di fermarsi all’alt, ha cercato di eludere il blocco della Polizia di Stato Ternana; durante l’operazione un agente è rimasto anche leggermente ferito. Dalla perquisizione dell’auto è scaturito il motivo della tentata fuga: nel bagagliaio gli agenti hanno trovato una katana di 103 centimetri di lunghezza totale, un macete di 60 cm, 1 piede di porco di 70 cm; indosso, l’uomo aveva un coltello pieghevole di 13 cm. L’uomo, un cittadino rumeno di 22 anni, incensurato, è risultato residente A Rimini: immediata la segnalazione ai colleghi della questura di Rimini, che nella sua abitazione hanno trovato un ulteriore coltello con lama pieghevole, oltre a una pistola giocattolo priva del tappo rosso e 50 cartucce a Salve. Il cittadino rumeno non ha dato spiegazioni riguardo al possesso del suo notevole “arsenale”. (127)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini