1Terni, 25 Luglio 2020 – Rigore e riorganizzazione nella movida. È partito ieri sera il progetto #divertiAMOci che ha visto operare insieme forze dell’ordine e operatori di sicurezza privati finanziati dai gestori dei locali che hanno aderito all’iniziativa. Nel pomeriggio di ieri, tenuto conto dei convergenti elementi di rischio raccolti in occasione dei controlli, è stato chiuso per 15 giorni un locale del centro storico ternano nel cuore della movida. Si tratta del settimo bar chiuso dal questore di Terni in un più ampio progetto di prevenzione che riguarda anche i bar che, in ragione di meccanismi di aggregazione di personaggi con pregiudizi penali, rappresentano un potenziale pericolo per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Molto attiva l’unità della comunità incontro che, attraverso i propri operatori sociali, hanno incontrato diversi giovani e fruitori dell’area della movida. Positivi i primi riscontri ma un bilancio potrà essere fatto solo dopo un periodo significativo di attuazione del progetto.

234

 

 

  (206)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini