Dal 1 agosto al 6 settembre, dunque, spazio a concerti, spettacoli, giochi ed animazioni per bambini e cinema all'aperto nel rispetto della normativa vigente anti-contagio

1Scheggino, 28 luglio 2020 – Oltre un mese di iniziative per animare il borgo di Scheggino nell’estate 2020 e ripartire alla grande dopo l’emergenza da Covid-19. Si chiama “Neraviglioso” il cartellone di iniziative – tutte gratuite – promosso dalla Pro loco di Scheggino che vuole recuperare anche alcuni appuntamenti cancellati a causa del lockdown.
“Scheggino è pronto ad accogliere visitatori e turisti dopo il difficile periodo che ci siamo lasciati alle spalle, offrendo iniziative per gli adulti e bambini che si aggiungono alle tante attrattive culturali e naturalistiche che il nostro piccolo, ma ricco territorio già offre” evidenzia il presidente della Pro loco di Scheggino, Pietro Zampolini.
Dal 1 agosto al 6 settembre, dunque, spazio a concerti, spettacoli, giochi ed animazioni per bambini e cinema all’aperto, il tutto nel pieno rispetto della normativa vigente anti-contagio.
Si inizierà sabato 1 agosto con la seconda edizione de “La voce della terra”, la rassegna concepita dall’associazione Visioninmusica con la direzione artistica di Silvia Alunni. Scheggino ospiterà due dei 4 appuntamenti che toccheranno anche Sant’Anatolia di Narco e Spoleto. Il primo è appunto a Scheggino alle ore 21,30 in piazza Carlo Urbani, con il concerto di Accordi Disaccordi, omaggio ai classici del jazz manouche degli anni Trenta rivisitati in chiave moderna. Domenica 2 agosto, invece, alle ore 19,30, sempre in piazza, ospiti i Rebel Bit, un gruppo di musicisti “ribelli”, che combinano vocalità tradizionale e sperimentazione elettronica con contaminazioni di musica classica e pop. La rassegna di Visioninmusica proseguirà a Spoleto il 4 settembre con la Fantomatik Orchestra e il 2 ottobre, sempre nella città ducale, con i Neri per Caso.

Per “Neraviglioso”, invece, sarà poi la volta di “Diamante Nero in pillole”. L’8 e 9 agosto, dunque, spazio a degustazioni di tartufo presso i ristoranti del borgo, mostra di artigianato ma anche appuntamenti culturali. L’8 agosto alle 21,30, infatti, concerto “Omaggio all’Umbria”, con la direzione artistica di Laura Musella. Il 9 agosto alle 19, invece, “I Leoni di notte”, spettacolo concerto a cura di Fontemaggiore.

Il week end di Ferragosto, poi, sarà dedicato a giochi per tutta la famiglia. Il 14 agosto, alle ore 18, è in programma lo spettacolo “I racconti di Fernando”, della compagnia Teatro Bertolt Brecht di Formia, a cura di Tieffeu. Il 15 agosto si inizierà alle 17 con le passeggiate con i pony nel parco di Valcasana, quindi alle 18, al verde attrezzato di Valcasana, Storie di Cuntastorie “Io non apro a nessuno”. Il 16 agosto, dalle ore 16, ancora passeggiate con i pony nel parco di Valcasana, mentre dalle 17 giochi popolari. Alle 18,30 “bambini in passerella”, sfilata a cura di Emporio baby Spoleto.

Il cartellone di eventi estivi proseguirà il 17 agosto alle 21,30 con “Una serata all’opera”: nuove voci dall’Europa del Teatro lirico sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Il 18 agosto, sempre alle 21,30, “San Pietroburgo Express”, viaggio sentimental-musicale nel cuore dell’Europa, nell’ambito di “Correnti del Nera Festival”, a cura della Filarmonica Umbra.

Il 22 e 23 agosto, dalle ore 10 e fino a sera, torna il mercato delle eccellenze “La Quarta di Scheggino”. Il 22 agosto alle ore 19, inoltre, spettacolo “Francesco e Chiara allodole di Dio” con Stefano De Majo e Joy Grifoni. Il 23 agosto, alle ore 18, “Il manifesto dei burattini” del Teatrino dell’Es di Bologna, a cura di Tieffeu. Il 24 agosto, alle 21,30, spazio alla compagnia Nando e Maila con “Kalinka”, a cura di Fontemaggiore.

A fine agosto spazio all’evento “Scheggino Donna in pillole”. Il 29 agosto alle ore 21,30 la proiezione di un documentario e cinema all’aperto, appuntamento che sarà bissato anche il 30 agosto alla stessa ora. Sempre il 30 agosto, ma alle ore 19, “La Voce della Sibilla”, a cura di Fontemaggiore.

Il 5 e 6 settembre, infine, è in programma la seconda edizione di Scheggino summer vintage ’50: american cars, bikers, food, drink e musica dal vivo. Sarà un’occasione da non perdere per fare un tuffo nel passato e rivivere i gloriosi anni ’50 grazie ad una ambientazione a tema.

Durante tutta la rassegna estiva sarà possibile inoltre effettuare discese di rafting grazie al Centro Pangea, scoprire le emozioni che offre l’Activo Park, praticare la pesca sportiva e frequentare il tennis club. Per chi vuole scoprire la storia del territorio, imperdibile una visita al museo del tartufo “Urbani”.

Per il sostegno alla manifestazione, si ringrazia l’azienda Urbani Tartufi. (136)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini