Il Sindaco Zuccarini invia esposto in Procura sulla grave situazione imn cui versa il corso d'acqua

MENOTRE SECCOFoligno, 29 luglio 2020 – “Ho inviato un esposto, con dettagliata documentazione fotografica, ai carabinieri del Nucleo Forestale, all’Arpa, ai competenti uffici ed enti preposti, nonché alla Procura della Repubblica, per denunciare l’allarmante situazione in cui versano alcuni tratti del fiume Menotre, interamente prosciugati, con livelli d’acqua palesemente insufficienti a garantire il cosiddetto “minimo vitale” che consenta la sopravvivenza della fauna ittica, con morie di pesci e il degrado dell’ambiente fluviale”. Lo rende noto il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini. “Un danno sotto il profilo idrico, nonché per l’intero sistema fluviale ed ittico, che mina la salute e l’igiene pubblica – sottolinea il sindaco – per non parlare del danno d’immagine per l’intera ValMenotre. Sono anni che la popolazione e le realtà  associazionistiche lanciano allarmi rimasti inascoltati. Chiedo risposte chiare ed interventi concreti, al fine di risolvere definitivamente queste annose problematiche legate a captazioni e prelievi”.

MENOTRE SECCA (137)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini