Nessuno spettacolo per beneficienza e soprattutto nessuna prevendita biglietti a nome dell'Associazione italiana persone down. Attenzione a falsi volontari che si presentano in modo subdolo

1Perugia, 1 agosto 2020 – In una nota stampa, il Presidente dell’Associazione italiana persone down (sezione di Perugia), Ferdinando Valloni, precisa che, con riferimento ad uno spiacevole episodio che si sarebbe verificato in questi giorni nel territorio del Comune di Perugia, l’AIPD  non ha in programma alcuno spettacolo teatrale di beneficienza – né a Terni, né altrove – e di non aver incaricato nessun volontario per la raccolta di somme di denaro a nostro favore, o per il pagamento anticipato di inesistenti biglietti di ingresso. “Si ricorda che tutte le iniziative della Associazione e le modalità per donazioni volontarie o per prevendite sono ufficialmente indicate sul proprio sito Internet (www.aipdperugia.it) e sulla pagina Facebook @aipdperugia. Con l’occasione si invita la cittadinanza a prestare particolare attenzione a queste vere e proprie truffe che fanno leva sulla buona fede di tante persone e che spesso si presentano in modo subdolo e formalmente ineccepibile. La signora che ci ha segnalato il caso e che l’AIPD ringrazia pubblicamente, ci ha spiegato che chi ha proposto la falsa prevendita di un biglietto di beneficienza – per apparire più credibile – ha fornito le sue presunte generalità, ma si è rifiutata di prendere soldi, annunciando il successivo passaggio di un incaricato, ovviamente falso, della nostra associazione”. (145)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini