NEL FINE SETTIMANA TUTTO ESAURITO AGLI EVENTI PROMOZIONALI E COMITIVE DA OLANDA E BELGIO PER LE OPERE DI RAFFAELLO E SIGNORELLI TOFANELLI: “MUSEO COMPLETAMENTE VISITABILE IN OGNI SALA ANCHE CON LE NORMATIVE ANTI COVID-19, UNA SCELTA VINCENTE”

1Città di Castyello, 3 agosto 2020 – “Chi ama l’arte sceglie la Pinacoteca comunale”. E’ il commento dell’assessore alla Cultura Vincenzo Tofanelli ai positivi riscontri di presenze registrati dal museo tifernate anche nell’ultimo fine settimana. Tutto esaurito nelle prenotazioni per gli eventi promozionali “Pinacoteca al chiaro di luna” e “Letture in valigia” organizzati da Poliedro Cultura in collaborazione con il Comune, mentre le opere di Raffaello Sanzio e Luca Signorelli, tra gli altri tesori dello scrigno tifernate, hanno attirato l’attenzione di comitive di turisti provenienti da Olanda e Belgio. “A differenza di altri musei italiani, anche nel contesto dell’emergenza da Covid-19 la Pinacoteca comunale di Città di Castello è completamente visitabile in ogni sua sala, grazie alla scelta vincente di definire percorsi studiati per gli appassionati di arte che consentono di muoversi all’interno di Palazzo Vitelli alla Cannoniera senza creare assembramenti e nel rispetto delle distanze individuali”, puntualizza Tofanelli nel riconoscere al personale di Poliedro Cultura “disponibilità e professionalità non comuni che consentono di accogliere al meglio i visitatori e di promuovere eventi che, pur con tutte le limitazioni numeriche dovute al rispetto delle normative per il contenimento della diffusione del Coronavirus, stanno ottenendo una risposta entusiastica da parte degli appassionati”. Dopo i tre gruppi della serata di venerdì 24 luglio, per un totale di 60 ingressi, venerdì 31 luglio sono stati due gruppi da circa 40 persone a visitare di notte la collezione nell’ambito di “Pinacoteca al chiaro di luna”, che, oltre alla magia di attraversare le magnifiche sale dell’esposizione di notte offre il vantaggio del biglietto al prezzo ridotto di 4 euro e della visita guidata gratuita con gli addetti di Poliedro Cultura. Un’opportunità che sarà ancora possibile venerdì 14 agosto, sempre con prenotazione obbligatoria ai numeri 075.8554202 e 075.8520656 (dal martedì al giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30) oppure all’indirizzo di posta elettronica cultura@ilpoliedro.org. Un gruppo da 20 persone, ovvero il massimo previsto dalle normative anti Covid-19, ha partecipato sabato 1 agosto all’appuntamento “Letture in valigia”, nel quale bambini tra i 7 e i 9 anni hanno letto insieme ai genitori una storia nel giardino di Palazzo Vitelli alla Cannoniera attraverso il “Kamishibai”, la forma narrativa dello spettacolo teatrale di carta proveniente dalla tradizione giapponese proposta nell’occasione dagli operatori di Poliedro Cultura. La storia incentrata sulle grottesche del Gherardi è stata il viatico per la ricerca delle immagini fantastiche raffigurate sugli affreschi all’interno del museo e per la realizzazione di un disegno ispirato al tema dell’incontro. Sta destando curiosità e partecipazione, infine, anche l’originale offerta di “Un caffè al museo”, che al termine della visita alla collezione consente a due persone di assaporare un momento unico con la tazzina in mano, seduti a un tavolino nel giardino della Pinacoteca, davanti alla spettacolare facciata del Vasari. Anche per questo evento è obbligatoria la prenotazione ai numeri 075.8554202 e 075.8520656 (dal martedì al giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30) oppure all’indirizzo di posta elettronica cultura@ilpoliedro.org. (141)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini