Attiva una raccolta fondi per aiutare le famiglie più in difficoltà. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Marsciano, affiancherà le altre attività di sostegno alle fasce più deboli messe in campo a livello nazionale e locale

1Marsciano, 3 agosto 2020 – Con la campagna di sensibilizzazione “Mettiamoci il cuore” la Caritas Betlemme di Marsciano, con il patrocinio del Comune, organizza e promuove una raccolta fondi per dare un aiuto a famiglie in stato di necessità economica. In questa fase di crisi determinata dall’emergenza pandemica stanno emergendo nuovi e profondi disagi economici presso una parte significativa della popolazione, in particolare persone anziane, giovani e famiglie monoreddito, con le quali Caritas Betlemme entra in contatto attraverso i propri presidi e servizi di assistenza già attivi. I fondi raccolti con questa campagna saranno quindi volti a potenziare la capacità di risposta di Caritas a tali disagi e quindi finalizzati non solo al sostegno alimentare attraverso l’attività dell’emporio solidale, ma anche e soprattutto ad altre forme di aiuto come ad esempio il pagamento di medicinali e di utenze domestiche primarie. Le donazioni vanno effettuale sull’iban: IT 45 C 06220 38510 000001000489, intestato a Caritas Onlus Betlemme, indicando come casuale: “Mettiamoci il cuore”. Per informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti: 3201862214 (Stella Giannoni) – 3290179078 (Luciano Cerati).

“Il ruolo della Caritas – afferma l’assessore alle politiche sociali del Comune di Marsciano, Manuela Taglia – è stato prezioso nel dare aiuto a tante famiglie nella fase più critica dell’emergenza sanitaria, collaborando anche con l’istituzione comunale per indirizzare al meglio gli aiuti alimentari. Ora, con questa raccolta fondi, alla quale invitiamo tutta la popolazione a rispondere secondo le proprie possibilità, sarà possibile accrescere le risorse destinate da Caritas alle diverse forme di aiuto messe a disposizione delle famiglie ed ampliare di conseguenza la platea di soggetti che potranno essere raggiunti da questi sostegni. L’amministrazione ringrazia quindi Caritas per il costante impegno a favore dei cittadini e si appresta a sostenere questa campagna di sensibilizzazione che si affianca alle altre iniziative volte ad aiutare i soggetti più colpiti dall’attuale crisi, compresa la consegna dei pacchi alimentari attivata dal Comune con fondi sia nazionali che del proprio bilancio e che continua ad interessare oltre 200 famiglie su tutto il territorio comunale”.

Il Comune, inoltre, si attiverà con i propri servizi sociali per collaborare con Caritas al fine di garantire che le somme raccolte possano innanzitutto andare a beneficio di famiglie che proprio a causa dell’attuale crisi economica dovuta al Covid-19 si sono ritrovate in uno stato di necessità e allo stesso tempo evitare di dare risorse a persone che sono già destinatarie di forme di assistenza pubblica, come ad esempio il reddito di cittadinanza. (54)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini