FEDERICA MORO CON METELLIFoligno, 8 agosto 2020 – Il 27 agosto apriranno le taverne rionali, il 30 agosto sono previste le prove ufficiali e per il 13 settembre è stata fissata la data della Giostra della Quintana 2020. Il Comitato Centrale dell’Ente Giostra della Quintana ha deliberato il programma del settembre quintanaro, riproponendo le date che erano state fissate ad inizio anno. Il Presidente Domenico Metelli ha dichiarato che la Quintana ha una responsabilità nei confronti della città di Foligno e il mondo quintanaro si è assunto l’impegno di garantire lo svolgimento della manifestazione attuando scrupolosamente tutte le misure di sicurezza necessarie nel rispetto normativo. Le taverne della città seguiranno le normative previste per i ristoranti: sarà garantito il distanziamento tra i commensali, gel santificanti saranno a disposizione degli avventori, i popolani indosseranno la mascherina durante il servizio come i clienti quando si alzeranno dal tavolo e si sposteranno all’interno della taverna, verranno igienizzate le superfici. Queste sono solo alcune delle norme previste.

Per quanto riguarda l’accesso al Campo per la Giostra del 13 settembre, l’Ente Giostra ha pianificato un protocollo specifico per attuare tutte le norme vigenti all’entrata, all’uscita e dentro il Campo. Gli spettatori dovranno indossare la mascherina per fare ingresso alla gara. Il numero di posti disponibili sarà deciso dagli organi competenti secondo le disposizioni che saranno in vigore per la data della Giostra.

(199)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini