1Foligno, 16 agosto 2020 – A dare l’allarme a Polizia e carabinieri, sono stati i pochissimi residenti della frazione montana di Sostino, vicino Pale di Foligno. In realtà, oltre al baccano e alla musica a tutta palla, ci sarebbero state – da un calcolo approssimativo- oltre tremila persone (tutte senza mascherina), più di cinquecento auto, quasi 300 camper . Numerosissime le corse dei taxi che, dalla stazione ferroviaria, hanno raggiunto la meta del rav party abusivo alle Pianacce, nella zona della Valle del Menotre.

2Tutto in barba alle più elementari norme di sicurezza anti Covid 19. I giovani, sono iniziati ad arrivare nella tarda serata di ieri e fino alle 2 di notte. Il fatto è di una gravità unica, senza precedenti in Umbria, quindi inaccettabile in un mondo civile. Qualcuno commenta: “qui la cosa ci sta sfuggendo di mano, io vedo ovunque non solo giovani ma anche gente di una mezza età a prendersela alla “carlona” senza rispettare gli altri”. Difficile anche per le forze dell’ordine identificare tutti, perchè molti si sono dileguati appena hanno visto i lampeggianti blu. Cosa signifuca rave party? Festa notturna clandestina organizzata perlopiù all’aperto, dove moltissime persone si ritrovano per ballare e in cui è diffuso l’uso di droghe. (418)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini