Città di Castello (1)CITTA’ DI CASTELLO, 17 agosto 2020  – Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Città di Castello che, anche nel week end Ferragostano, hanno controllato soprattutto il centro storico per un’attività coordinata atta a verificare il rispetto delle misure anti COVID-19 e, nel contempo, proseguire il contrasto del consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno proceduto al controllo di numerose persone che nel tardo pomeriggio e nella sera hanno affollato il centro storico. In alcuni casi è stato opportuno richiamare il rispetto delle misure anti COVID-19, considerata la numerosa affluenza di persone in luoghi ristretti. Tuttavia, in chiave generale, è stata riscontrata una generale, buona attenzione alle normative vigenti. Le verifiche si sono concentrate anche sull’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti continuando l’azione di controllo del centro storico intrapresa da tempo. Numerosi controlli sono stati effettuati e alcuni giovani sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga.

Inoltre, è stato individuato un canale di spaccio facente capo ad una ragazza di Città di Castello. Dopo una pressante e risoluta azione info-investigativa, infatti, è stata effettuata a suo carico una perquisizione durante la quale sono stati sequestrati alcuni grammi di cocaina, oltre ad altri elementi circa l’attività di spaccio, al vaglio della Magistratura perugina.

La ragazza è stata quindi denunciata per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre alcuni giovani sono stati segnalati quali assuntori alla Prefettura di Perugia. (137)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini