1Piegaro, 17 agosto 2020 –  Martedì 18 agosto alle ore 18.30, la travolgente, potente e versatile voce di Antonella Ruggiero risuonerà nella magnifica cornice del Lago di Pietrafitta a Piegaro. E’ considerata una delle voci più intense e suggestive del panorama musicale nazionale, capace nel corso degli anni di sperimentare diverse forme sonore e artistiche.
La duttile ed eclettica cantate presterà, nella sua performance, la sua voce cristallina ad un repertorio eterogeneo per cultura e provenienza, sarà accompagnata dal Maurizio Di Fulvio Group, formazione d’avanguardia, tra le più importanti della scena internazionale, in cui predominano eleganza strumentale, equilibrio tecnico esecutivo e sound inconfondibile.
Antonella Ruggiero è stata membro fondatore nel 1975 dei Matia Bazar, gruppo pop con il quale consegue riconoscimenti in tutto il mondo ma che lascia nel 1989 per dedicarsi alla carriera da solista. Dopo una pausa di sette anni, ha ripreso la sua attività nel 1996, visitando la musica sacra, il jazz, passando per la musica ebraica, portoghese, orientale e della tradizione popolare con la consapevolezza delle sue radici e la capacità di attingere a piene mani, sempre con intelligenza e con costanza, nel melting pot italiano e internazionale in cui si è sempre immersa con la gioia e l’impulso del fare musica.

Nell’autunno 2018 è stato pubblicato un cofanetto con 6 cd, dal titolo “Quando facevo la cantante”, contenente 115 brani registrati dal 1996 ad oggi, con varie formazioni, dove Antonella affronta differenti stili musicali. Il 31 dicembre, solo in downloading, è uscito “Senza”, l’ultimo brano inedito.
La rassegna proseguirà mercoledì 19 agosto con due irrinunciabili eventi: il “Concerto dell’Aurora”, a cura del Quartetto D’archi Alioth, è in programma la mattina alle ore 6.00 nell’Oasi Naturalistica di San Savino a Magione. Qui la dolcezza del suono e la suggestiva atmosfera saranno in grado d’incantare ed emozionare gli spettatori. Alle ore 18.30 il Festival si sposterà nella Piazza Meoni di Carnaiola, frazione del comune di Fabro, che vedrà esibirsi il Duo Artemisnike composto da Diana Corradini alla voce e da Oscar Ossian Corradini al pianoforte.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito perché, come spiega il Maestro Mastrini, «la ricchezza della musica deve essere condivisa con tutti e per tutti e non può essere a vantaggio solo di chi se la può permettere», è necessaria la prenotazione poiché i posti saranno limitati per ottemperare alle indicazioni di sicurezza anticovid. (106)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini