1Foligno, 17 agosto 2020 – Il Comune di Foligno ha predisposto un avviso pubblico per favorire il contenimento dei consumi e il corretto utilizzo di acqua potabile dall’acquedotto pubblico in un periodo di siccità. Nell’avviso il sindaco ricorda che l’acqua proveniente da pubblico acquedotto non può essere utilizzata per l’irrigazione di orti e giardini; il riempimento di piscine; il lavaggio di automezzi; le fontane ad uso ornamentale non dotate di impianti di ricircolo; le operazioni di pulizia delle strade e di lavaggio di fosse biologiche. Il mancato rispetto delle disposizioni in materia di risparmio idrico, ovvero di uso improprio della risorsa idrica comporta una sanzione amministrativa da 600 a 6mila euro.

  (205)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini